ComicsFest 2019: un successo con 6.000 visitatori

I numeri

ComicsFest 2019: un successo con 6.000 visitatori

Si chiude con oltre 6.000 visitatori la settima edizione di ComicsFest, il festival del fumetto e dell’entertainment organizzato da ThinkComics.

ComicsFest 2019 – Il successo

La manifestazione, che si è tenuta dall’8 al 9 giugno al Castello di Villafranca di Verona con una apertura speciale il 7 sera con il concerto degli Oliver Onions, ha registrato un aumento di affluenza del 60% rispetto agli anni precedenti.

Il pubblico ha accolto con entusiasmo le tante novità di quest’anno, a partire dal rientro nella magnifica cornice del Castello Scaligero che ha ospitato le prime tre edizioni e che a distanza di tre anni è tornata a essere la sede della manifestazione.

Ma l’intera città ha partecipato con interesse alla promozione della fiera rivelando una crescente consapevolezza sulle opportunità che l’evento offre di anno in anno. Nelle due settimane precedenti la manifestazione, la città è stata animata da iniziative speciali, le vetrine dei negozi sono state decorate ispirandosi al variegato mondo di ComicsFest, tra supereroi, personaggi dei fumetti e dei cartoni animati, e ristoratori e barman hanno creato menu e cocktail a tema.

Il programma, ancora più ricco di eventi, show e testimonianze dal vivo delle edizioni precedenti, ha richiamato fan, appassionati e famiglie che hanno avuto l’occasione di conoscere ospiti illustri del mondo dei fumetti, della cultura e dello spettacolo che si sono alternati per entrambi i giorni sul palco del Comic Stage.

Tra gli incontri più seguiti sono da segnalare le conferenze a tema scienza e fumetto e i workshop di disegno con i fumettisti Leo Ortolani e Igor Chimisso che hanno spiegato regole e segreti per dare vita a un vero e proprio personaggio.

Tra gli spettacoli più apprezzati i duetti vocali di Alberto Pagnotta e Luna che hanno proposto i medley dei più famosi brani dei classici Disney e il concerto di Giorgio Vanni, re delle sigle dei cartoni animati, che in occasione di ComicsFest ha anche presentato Toon Tunz, il suo ultimo album.

Immancabili i cosplayer, da sempre protagonisti della manifestazione. Un grande successo hanno riscosso i contest a loro riservati, il Cosplay Movie Awards e il Rock’ N Cosplay, introdotti quest’anno per la prima volta e dedicati rispettivamente al cinema classico e alla musica, e la gara classica che si tiene fin dalla prima edizione, aperta a tutte le categorie (original e non, cinema, fumetti, serie TV).

Positiva la raccolta fondi organizzata dal festival per sostenere il Centro di maternità di Anabah (Afghanistan) di Emergency. Gli autori Alberto Baldisserotto, Paolo Barbieri, Igor Chimisso, Stefano Conte, Davide La Rosa, Leo Ortolani, Riccardo Pieruccini e Sio hanno messo all’asta le proprie opere che il pubblico di ComicsFest si è aggiudicato permettendo di raccogliere fondi per la struttura. La partnership con Emergency prosegue fin dalla prima edizione della manifestazione e anche quest’anno si è confermata tra le iniziative più apprezzate sia dai visitatori sia dagli artisti presenti. Presso lo stand dell’Associazione il pubblico ha anche potuto vivere virtualmente l’esperienza sul campo dei medici dell’associazione umanitaria grazie alla tecnologia di un visore VR.

Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3208 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD ✊🏻🎮

Lascia un commento