The Prodigy – Il figlio del male: nuova clip e featurette dal film

Nuove immagini dal film con Taylor Schilling!

The Prodigy - Il figlio del male: nuova clip e featurette dal film

Svelate tre nuove featurette e una clip di The Prodigy – Il Figlio del Male, la nuova pellicola diretta da Nicholas McCarty e con protagonista Taylor Schilling (Orange Is The New Black).

The Prodigy - Il figlio del male: nuova clip e featurette dal film

In arrivo nelle sale cinematografiche italiane dal prossimo 28 marzo 2019 con Eagle Pictures, la pellicola è stata scritta dal maestro dell’horror Jeff Buhler, il quale veste anche i panni di produttore esecutivo.

Il regista McCarthy racconta il film”, “La piccola star Jackson Robert Scott” e “Il regista McCarthy e il genere horror”: questi sono i titoli delle tre featurette svelate da Eagle Pictures che si concentrano perlopiù sulla parte del dietro le quinte, sulla storia dietro il film e sul suo cast. La clip, intitolata “Che cosa hai fatto?”, va a svelare invece qualche nuova immagine tratta della pellicola.

The Prodigy – Il Figlio del Male, il cast del film

Oltre a Taylor Schilling nei panni di Sarah Blume, il cast vede anche Jackson Robert Scott (It, Fear the Walking Dead) nelle vesti di Miles Blume, Colm Feore (The Chronicles of Riddick, Thor) in quelle dello psicologo Arthur Jacobson, Peter Mooney (Burden of Truth, Rookie Blue) in quelle di John Blume – il marito di Sarah – e Paul Fauteau (Frontier) nei panni di Edward Scarka.

A loro si aggiungono anche Brittany Alleny (What Keeps You Alive) che, invece, interpreta Margaret, Paula Boudreau (Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie) è la Dott.ssa Strasser, Elisa Moolecherry (Molly’s Game, La regola del sospetto) è Zoe, Olunike Adeliyi (Flashpoint, Saw 3D – Il capitolo finale) interpreta Rebecca e, in fine, T. J. Riley (L’Acchiappasogni) è Tommy.

The Prodigy – Il Figlio del Male, sinossi del film

The Prodigy racconta la storia di Sarah (Taylor Schilling), una madre che non sa come affrontare gli “strani” comportamenti del figlio Miles (Jackson Robert Scott), che sembrerebbero essere degli inizi di una possessione soprannaturale.

La donna inizia a temere per la sicurezza della sua famiglia e dovrà scegliere tra il suo istinto materno, che la spinge ad amare e a proteggere il bambino, o indagare su cosa o chi possa essere il colpevole di quell’oscuro cambiamento. Sarah è costretta a cercare le risposte nel passato e questo spinge il pubblico a vivere un’avventura terrificante dove i confini tra realtà e immaginazione diventano sempre meno definiti“.

Informazioni su Jessica Rivadossi 514 Articoli

Nata e cresciuta nel milanese, è appassionata di cinema e musica, ma anche serie tv addicted tanto che, quando ne trova una che la appassiona particolarmente, non riesce a trattenersi dal fare binge watching.

Lascia un commento