Edizioni NPE annuncia I Tarocchi e La costellazione del cane

due novità di Sergio Tisselli

Edizioni NPE annuncia I Tarocchi e La costellazione del cane

Edizioni NPE ha annunciato due novità firmate Sergio Tisselli: i Tarocchi e La costellazione del cane, andando così ad arricchire la collezione dell’artista bolognese.

La costellazione del cane

È proprio con “La costellazione del cane” che prese il via la carriera artistica del maestro Sergio Tisselli ed è grazie a questa pubblicazione che entrò in contatto con Magnus, con il quale avrebbe poi intrapreso un proficuo rapporto di collaborazione. La peste che colpì Bologna nel XVII secolo era un argomento molto caro a Tisselli, tanto che scelse di dedicargli persino la sua tesi di laurea in Storia Moderna. Partendo da quest’ultima per la stesura della sceneggiatura, dopo essersi a lungo documentato sui dati storici, tradusse in immagini quel triste capitolo della sua città natìa, insieme al mondo di superstizioni che si era creato intorno. Dal 7 ottobre tornerà in libreria in nuova edizione, pubblicata da Edizioni NPE. Il volume è il settimo della collana dedicata al maestro.

I Tarocchi

Un altro piccolo gioiello realizzato da Sergio Tisselli sono «I tarocchi dei pellerossa». La conoscenza dei Tarocchi viene qui abbinata allo sciamanesimo dei Nativi Americani, mostrando una sintesi di saggezza che si collega alle forze essenziali della natura. I Tarocchisi presentano raccolti in una scatolina patinata, contenente 80 carte di formato 66×120 mm e un libriccino di 128 pagine in 4 lingue. Un pezzo da collezione che non può mancare nelle case degli appassionati. Edito da Lo Scarabeo, è per la prima volta in vendita sul sito edizioninpe.itPur non essendo un’edizione limitata o numerata, sono attualmente disponibili solo 50 pezzi.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 4295 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo geek.
Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento