Hop! Edizioni presenta il fumetto Corpo Libero

Leggerezza e volteggi, ma anche tormenti, angosce e disturbi alimentari

Hop! Edizioni presenta il fumetto Corpo Libero

Una giovane viene uccisa nella notte. Il corpo inerme rimane abbandonato nel bosco: sporcando di sangue la neve candida sembra gridare giustizia. Si apre così Corpo Libero, il graphic novel sceneggiato da Chiara Barzini, Ilaria Bernardini, Ludovica Rampoldi e Giordana Mari e disegnato da Giulia Rosa, in uscita il prossimo 24 novembre per Hop! Edizioni. Tratto dall’omonima serie TV diretta da Cosima Spender e Valerio Bonelli – prodotta da Indigo film e Network Movie (disponibile dalla fine di ottobre 2022 su Paramount+ e, nel 2023, su Rai 2), a sua volta ispirata al romanzo di Ilaria Bernardini – il fumetto svela il lato oscuro della ginnastica artistica.

Corpo Libero

La vita di una ginnasta è fatta di dolori e sacrifici, una cura estenuante del corpo, al quale è richiesto di rimanere il più possibile piccolo e agile, di spingersi fino allo stremo. Una lotta continua con il tempo che va domato o addirittura fermato: al successo si deve arrivare al più presto. Gli anni di formazione si passano in palestra, tra allenamenti, gare e una disciplina ferrea. Martina, Carla, Nadia, Anna e Benedetta sono le stelle del  Vis Invicta, il piccolo club napoletano di ginnastica artistica femminile. Guidate dalla coach Rachele e assistite dal medico sportivo Alex, partecipano a un torneo che devono vincere a ogni costo. Nei giorni della competizione rivalità e ossessioni con altri club imperversano, ma si fanno strada anche tra le atlete della stessa squadra, fino a un drammatico epilogo. L’omicidio sconvolge la gara. 

Corpo libero è un thriller psicologico che entra nella mente di queste cinque ragazze abituate a non vivere l’adolescenza come le altre. Le autrici ci portano alla scoperta delle paure e dei sogni delle giovani atlete, svelano intrighi e manipolazioni da parte degli adulti che dovrebbero proteggerle. Giulia Rosa, con uno stile dolce e pungente, tipico delle sue illustrazioni, si fa portavoce di pressioni psicologiche, competizioni sfrenate, patti di sangue, prove di resistenza e allucinazioni da farmaci. Le sceneggiatrici Chiara Barzini, Ilaria Bernardini, Ludovica Rampoldi e Giordana Mari raccontano con maestria i retroscena di uno sport fatto di leggerezza e volteggi. Abusi e violenze non lontani dal reale, denunciati anche nei recenti fatti di cronaca da Nina Corradini e Anna Basta, le farfalle della nazionale azzurra, che hanno trovato la forza di parlare dei soprusi subiti e le limitazioni imposte al loro fisico. Giovani ragazze che perdono la libertà di scelta sulla propria vita e sul proprio corpo, fanno i conti con i disturbi del comportamento alimentare, ripongono la loro fiducia in allenatori e medici sportivi che agiscono solo per il successo. Corpo Libero è una storia cupa di un’adolescenza soffocata che scalpita per essere vissuta a pieno.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 4310 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo geek.
Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento