La Compagnia delle Dodici Gemme: le novità per Play 2024

Gli appuntamenti di Modena

Spin Master presente a Play 2024

Sono in arrivo alcune emozionanti novità piene di mistero da parte de La Compagnia delle Dodici Gemme, micro-editore umbro che da alcuni anni porta in Italia la quinta edizione dello storico gioco di ruolo tedesco “Uno Sguardo nel Buio”.

La Compagnia delle Dodici Gemme a Play 2024

In occasione di Modena Play 2024, l’editore, che si troverà con un proprio stand all’interno del “fortino” di Raven Distribution (padiglione B, stand B79), ha preparato ben tre nuovi prodotti che si affiancano a quelli già pubblicati fino ad oggi.
Stiamo parlando del noto gioco di ruolo di investigazione “I misteri di Brindlewood Bay” di Jason Cordova, il gioco di ruolo in solitaria “Blurred Lines: L’assassino in primo piano” del designer brasiliano Guilherme Gontijo e uno schermo del narratore per Uno Sguardo nel Buio.

I misteri di Brindlewood Bay

Si tratta di un gioco di ruolo indie, basato sul framework Powered by the Apocalypse (o PbtA), in cui un gruppo di vecchiette appassionate di gialli indagano su atroci delitti e affrontano orrori cosmici. Il gioco di ruolo di tranquilla intimità, mistero e terrore, in cui “La signora in giallo” incontra “Il richiamo di Cthulhu”.
Il gioco, che in lingua originale è noto semplicemente come “Brindlewood Bay” ed è stato finanziato con un Kickstarter di successo nel maggio del 2022, arriverà finalmente in italiano. In programma c’è anche la traduzione di “Nephews in Peril”, supplemento del gioco di base, di cui l’editore ha già acquisito i diritti.
Il manuale del gioco, un libro con copertina rigida in formato A5 da 166 pagine, contiene tutte le regole per giocare, una guida approfondita per la custode (sarebbe a dire la ‘master’), con consigli e suggerimenti, spunti e dettagli sull’oscura cospirazione che minaccia la cittadina di Brindlewood Bay e sei misteri pronti all’uso, senza preparazione.
I misteri affrontati dai personaggi, le anziane del gruppo di lettura delle ‘Signore del giallo’, non hanno soluzioni e colpevoli predeterminati, ma vengono risolti in maniera emergente dalle persone al tavolo durante il gioco.
Il gioco è indicato per un gruppo di gioco composto da una custode e dalle 2 alle 4 investigatrici. Richiede poca preparazione ed è facile da giocare.

Blurred Lines: L’assassino in primo piano

Si tratta di un gioco di ruolo in solitaria che si aggiunge alla linea di giochi in solitaria pubblicati da La Compagnia delle Dodici Gemme e avviata con la pubblicazione del gioco di ruolo diaristico “The Wretched” (di Chris Bissette).
Il gioco è principalmente ispirato al film “Blow-Up” di Michelangelo Antonioni e costituisce un omaggio al mondo del giallo all’italiana da parte dell’autore, il graphic designer brasiliano Guilherme Gontijo, che ne ha curato anche l’impaginazione e le spettacolari illustrazioni. Il designer Johan Nohr, uno dei padri di Mörk Borg, ha commentato: “Un design da rivista veramente fico. Mi piace!”
In questo gioco si interpreta il ruolo di un fotografo alle prese con la cattura di un assassino seriale… prima che colpisca nuovamente! Si gioca utilizzando un mazzo di carte francesi, la cartina di una città e un dado a 10 facce.
A mano a mano che si gioca, la cartina verrà riempita di Post-It, che rappresentano gli scatti fotografici del protagonista in giro per la città, che si riempiono progressivamente di dettagli e particolari. Ad ogni spostamento possono capitare imprevisti o eventi, in base alle carte estratte dal mazzo, che possono aiutare il protagonista oppure complicare le indagini. Sarà compito del giocatore quello di mettere insieme i particolari interessanti delle proprie fotografie e trasformarle così in indizi utili per mettersi sulle tracce dell’assassino e fermarlo… prima che sia troppo tardi!

Schermo del narratore per Uno Sguardo nel Buio

Per ultimo, un accessorio che tutti i fan di Uno Sguardo nel Buio stanno attendendo da molto tempo e che non può assolutamente mancare tra gli strumenti di un narratore: il nuovo Schermo del narratore di Uno Sguardo nel Buio.
Si tratta di un classico schermo a 4 ante ripiegabili a soffietto, corredato di tutte le tabelle e tutte le informazioni utili per gestire una sessione dello storico gioco di ruolo tedesco, che proprio nel 2024 festeggia il suo quarantennale.
Nella parte frontale si trova una splendida illustrazione di Axel Sauerwald, con il gruppo di classici eroi ed eroine che accompagna ogni uscita della 5a edizione del gioco, immerso in uno dei tanti luoghi minacciosi di cui è costellato il continente di Aventuria, l’ambientazione di Uno Sguardo nel Buio sviluppata ormai da ben quattro decenni.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM, RESTA AGGIORNATO SUI NOSTRI CONTENUTI E COMMENTA CON NOI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5443 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.