Pero Pera – Recensione

Il ballo della pera

Pero Pera - Recensione

Nuovo giro, nuovo party game ancora una volta con protagonista un frutto della natura. Se in passato abbiamo visto protagonisti avocado e banane questa volta è giunto il momento delle pere: Pero Pera è il nuovo party game targato Asmodee, che ringraziamo per la copia review, che si distingue per una particolarità: è a forma di pera!

SCHEDA PERO PERA

Contenuto
  • 1 Regolamento
  • 1 Timer Pera
  • 72 Carte
  • 1 Foglio di Adesivi

Pero Pera – La nostra recensione

ACQUISTA SU AMAZON

Quante cose si possono fare durante un Timer Pera? La risposta corretta è dipende, soprattutto da quanto veloce scorra questo timer. Questo fantomatico timer altro non è che la scatola del gioco, svuotata di carte, adesivi e regolamento, e fatta oscillare al centro del tavolo. Fintato che la pera si muove i giocatori devono liberarsi del maggior numero di carte possibili. Come? Giocandole secondo particolari ma non complessi criteri.

Le carte da gioco infatti, anch’esse a forma di pera, vanno giocate se hanno una corrispondenza con l’ultima carta presente al centro del tavolo. Le corrispondenze possono essere di tre tipi: colore, numero di simboli all’interno della carta o tipologia di oggetti/simboli rappresentati. Se una delle carte presenti nella nostra mano ha una di queste affinità possiamo giocarla, “annunciando” la tipologia di abbinamento scelto. Va da sé che non è possibile utilizzare due volte consecutive lo stesso accoppiamento. Nei rari casi in cui ci dovesse essere corrispondenza totale, quindi stesso colore, stesso simbolo e stesso numero di simboli ecco che il giocatore deve annunciare “Pero Pera” afferrando la pera ancora in movimento. Il primo che riesce ad afferrare la pera si aggiudica il turno, costringendo gli altri giocatori a spartirsi le carte presenti sul tavolo. L’obiettivo per vincere la partita è essere il primo giocatore a terminare le carte del proprio mazzo e afferrare la pera.
Nel caso invece nessuno riuscisse a fare “Pero Pera” e il timer si dovesse arrestare, allora i giocatori devono indicare la pera, alzarsi dal tavolo e danzare come una pera oscillando. L’ultimo che lo farà sarà lo sconfitto di turno e dovrà prendere tutte le carte del mazzo.

Pero Pera è il classico party game dove più si è più ci si diverte tra colori, oggetti, numeri e pere ovunque. Sbagliare l’accoppiata o non essere i più lesti nel giocare una carta può mandare nel pallone qualcuno e creare così confusione e scompiglio in un gioco già movimentato di suo. Se cercate qualcosa di divertente per alleggerire le vostre serate, Pero Pera può fare al caso vostro anche se forse a livello di meccaniche non introduce nulla di così nuovo e originale.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM, RESTA AGGIORNATO SUI NOSTRI CONTENUTI E COMMENTA CON NOI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5528 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.