Asmodee inaugura lo studio ACCESS+

per creare giochi accessibili alle esigenze di giocatori con disturbi cognitivi

Asmodee inaugura lo studio ACCESS+

Asmodee, tra i principali editori internazionali di giochi da tavolo, ha annunciato Access+, studio di giochi da tavolo unico nel suo genere, il cui fine è adattare i più celebri titoli Asmodee alle esigenze di giocatori con disturbi cognitivi.

Asmodee e Access+

Creati con l’aiuto di dati clinici forniti da Asmodee Research, il dipartimento di ricerca e sviluppo di Asmodee, i giochi Access+ aprono finalmente a tutti il favoloso mondo dei giochi da tavolo, rendendo i famosi titoli di Asmodee più accessibili e creando uno stile di gioco più accogliente per pazienti, famiglie e operatori sanitari. Asmodee ha anche coinvolto un comitato scientifico esterno, composto da professionisti nel settore assistenza, con lo scopo di attingere alla loro esperienza e adattare in questo modo i giochi alle esigenze di giocatori affetti da disturbi cognitivi che colpiscono in particolare la parola, le relazioni sociali, l’attenzione, il controllo emotivo, la pianificazione logica e la memoria. 

Per inaugurare i lavori del nuovo studio, Access+ creerà versioni adattate di Dobble Access+, Cortex Access+ e Timeline Access+, che saranno disponibili in Francia, Belgio e Canada alla fine del 2022 e in tutto il resto del mondo nel 2023. Il team di Access+ e i suoi partner adatteranno e testeranno materiali, regolamenti e difficoltà dei titoli con l’obiettivo finale di riuscire a stimolare le funzioni cognitive, favorire le emozioni positive e l’interazione sociale, suscitando gioia nello scoprire (o riscoprire) il piacere di giocare insieme. 

Per anni Asmodee ha investito sulla ricerca scientifica per dimostrare l’impatto sociale che possono avere i giochi da tavolo” spiega Mikaël Le Bourhis, capo di Asmodee Research. “Ora siamo pronti per mettere in atto i frutti di tale ricerca tramite Access+, creando giochi da tavolo non solo divertenti da giocare ma che forniscono reali benefici a chi possiede necessità specifiche”.

Abbiamo lanciato Access+ perché in Asmodee crediamo fermamente che i giochi da tavolo debbano essere universali. Con l’adattamento di alcuni tra i nostri titoli più popolari alle esigenze di tutti, possiamo sforzarci di rendere i giochi da tavolo più inclusivi e più accessibili”, commenta Stéphane Carville, CEO di Asmodee. “In qualità di leader del settore, vogliamo creare prodotti in grado di fare davvero la differenza nella vita delle persone. Giocare ai giochi da tavolo è un’attività sociale e i titoli Access+ consentono a famiglie e gruppi di amici di reintrodurre il divertimento dei giochi da tavolo condividendolo anche con i propri cari con bisogni speciali, ricreando quei momenti di felicità che possono nascere solamente tramite le esperienze condivise”.

I giochi Access+ sono ideali per medici, scuole e operatori sanitari che si prendono cura di persone con bisogni speciali, compresi i disturbi cognitivi. Le caratteristiche di accessibilità includono: carte più grandi, più spesse e più facili da tenere in mano, regole specificamente adattate, differenti livelli di difficoltà e versioni in solitario per promuovere l’autonomia del paziente. Ogni prodotto è accompagnato da un opuscolo che presenta i vantaggi effettivi del giocare a quel determinato gioco e verrà redatto appositamente dagli esperti.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 4310 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo geek.
Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento