Dixit: in arrivo i puzzle

500 o 1000 pezzi

Dixit: in arrivo i puzzle

Un’immagine vale più di mille…pezzi. L’universo di Dixit, il gioco di società di maggior successo degli ultimi quindici anni, continua a espandersi, per la gioia infinita dei suoi fan in tutto il mondo. Arrivano infatti, in vista del Natale 2022, i Dixit Puzzle, quattordici illustrazioni da collezione, composte a scelta da 500 o da 1000 pezzi, cinque delle quali firmate nientemeno che da Marie Cardouat, l’illustratrice di culto cui si deve parte del successo di Dixit e altre nove da Marine Coudray, considerata una delle più promettenti artiste francesi degli ultimi anni e già autrice delle carte della fortunata espansione Dixit Revelations.

Dixit e i puzzle

Dixit si conferma essere, insomma, un fenomeno unico nel mondo dell’intrattenimento pop, e forse il prodotto che meglio di ogni altro spiega il perché i giochi di società, il mondo degli illustratori e i fumetti (meglio, le graphic novel) siano tornati a essere oggetto di culto e di attenzione da parte degli osservatori del costume.

Nel mondo del gioco in scatola esiste un prima Dixit e un dopo Dixit, spiega Ilaria Tosi, marketing manager di Asmodee, la casa editrice che distribuisce il gioco. Per giocarci infatti non serve essere i più portati al calcolo, o i più acculturati, e nemmeno i più fortunati. Non è un gioco di strategia, di memoria e nemmeno di bravura. È un gioco basato sulla capacità di emozionare e di emozionarsi. E crediamo che il suo successo derivi da questo”. 

Non è un caso che Dixit sia nato, quasi quindici anni fa, grazie a uno psichiatra infantile, Jean-Luois Roubira, che lo ha inventato come strumento di terapia per i ragazzi affetti da problemi di relazione. Parte del suo successo, poi, è stato merito di Marie Cardouat, che per prima ha concepito la grafica surrealista delle sue prime 84 carte. Ogni confezione contiene una carta Dixit esclusiva, collegata a ciascun puzzle. Una volta assemblati i Dixit Puzzle misurano 340×480 per quelli composti da 500 pezzi, e 480×680 mm per quelli da 1.000 pezzi.

Dixit è innanzitutto un gioco di storie: ogni giocatore, una volta pescata la sua carta, indossa i panni del Narratore e deve inventare una frase, un racconto, una fiaba, può citare una canzone (addirittura cantarla) o il titolo di un film. La difficoltà sta nel trovare il giusto equilibrio fra dire troppo e troppo poco. Qualcuno ha parlato di paradosso diabolico, qualcun altro lo ha definito, giustamente, un gioco di congetture creative. Ognuno, infatti, vedrà in una carta qualcosa e non qualcos’altro. 

La ragione del successo di Dixit, infatti, risiede proprio nelle sue carte misteriose, allusive, bizzarre e criptiche, pensate per favorire libere incursioni nel mondo della fantasia. Secondo gli appassionati è un gioco che si sviluppa parlando, costruendo un discorso, non necessariamente logico, e quanto più si osa tanto più Dixit diventa divertente. Proprio per questo è stato usato con successo in alcune scuole di storytelling, mentre i pezzi venduti ogni anno superano, solo in Italia, le 100 mila unità.

Nel 2021 da Dixit è nato lo spin off Stella, un gioco sempre basato sulle carte illustrate, ma il cui meccanismo è in un certo senso inverso: non si parte da un’immagine ma una parola chiave: all’inizio del gioco sul tabellone vengono scoperte 15 Carte Dixit e una Carta Parola. I giocatori dovranno associare segretamente le carte che ritengono affini a quella parola. Se più giocatori fanno la medesima associazione vengono create tra loro delle scintille che producono punti. Il vincitore della partita è il giocatore che avrà accumulato più empatia con gli altri giocatori, e quindi più scintille. 

Con i suoi tre giochi base e le sue nove espansioni, Dixit ha continuato dal 2008 a oggi a espandere i suoi confini proprio come un universo. Si pensi che sono state create oltre 1.000 carte a opera di dodici diversi illustratori. E proprio per onorare questo incredibile patrimonio arrivano oggi i Dixit Puzzle, veri e propri quadri da realizzare pezzo per pezzo.

Dixit puzzle (da 500 pezzi): prezzo consigliato: 14,99€

Dixit puzzle (da 1000 pezzi): prezzo consigliato: 19,99€.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 4364 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo geek.
Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento