Bicchieri Sprint – Recensione

Più rapidi della luce

Bicchieri Sprint - Recensione

Cercate un party game veloce, divertente, conciso e in grado di creare dipendenza? Bicchieri Sprint distribuito da Giochi Uniti – che ringraziamo per la copia review – è la soluzione giusta per voi! Semplice da imparare e difficile da abbandonare: mettete alla prova i vostri riflessi!

SCHEDA BICCHIERI SPRINT

Contenuto

  • 24 Carte compito
  • 20 Bicchieri
  • 1 Campanello
  • 1 Foglio di istruzioni

Bicchieri Sprint – La nostra recensione

Imparare a giocare a Bicchieri Sprint è estremamente facile, tant’è che il board game riesce ad adattarsi anche ai giocatori più giovani o a chi non ha la minima dimestichezza con i giochi in scatola. Nessun ostacolo in questo senso. Mettendo alla prova la propria abilità e destrezza, i giocatori devono disporre nel modo corretto (in verticale o in orizzontale) i propri bicchieri, a seconda della carta scoperta per quel turno. Il più veloce dovrà premere il campanello posto al centro del tavolo.

I bicchieri, di discreta qualità e in grado di sopportare rapidi spostamenti e impiccamenti, sono di cinque colori: nero, rosso, giallo, blu e verde. Le carte invece sono originali e nascondo al loro interno delle insidie: non aspettatevi infatti di trovare banalmente la sequenza di bicchieri da riprodurre. Sulle carte sono riportati alcuni disegni che ritraggono comunissimi oggetti (come bruco, attaccapanni o case, solo per citarne alcuni) con alcuni elementi colorati; il verso della carta vi indica se dovrete porre i bicchieri in orizzontale o in verticale… e il gioco è fatto.

Essere il più veloce non è detto che sia sufficiente, in quanto è fondamentale aver riproposto correttamente la sequenza corretta, altrimenti il premio per quel turno (la carta scoperta) andrà al secondo giocatore e così via. Una volta che sono state assegnate tutte le 24 carte compito si conteggerà il giocatore che ne avrà ottenuto il maggior numero, diventando il vincitore della partita.

Come già menzionato in precedenza, Bicchieri Sprint si distingue anche per quanto concerne i materiali di gioco, partendo dai bicchieri stessi per terminare con il campanello che decreta la fine del turno. Il costo contenuto rende il gioco di Haim Shafir un must have per vostre serate con gli amici, o per tutte quelle volte che state cercando qualcosa di divertente e di coinvolgente. Un difetto? Forse è un peccato che il numero massimo di giocatori supportato sia solo quattro e che il numero di carte non sia così elevato ma è possibile chiudere un occhio a riguardo, garantito.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3823 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo geek.
Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento