Bunny Hops! – Recensione

Mima, descrivi, canta!

Bunny Hops! - Recensione

Mani in Alto!, il mobile game sviluppato da Kyhu, diventa un divertentissimo party game firmato Asmodee (che ringraziamo per la copia review)! Siete pronti a mimare, canticchiare, descrivere o ballare?

SCHEDA BUNNY HOPS!

Contenuto

  • 1 Tabellone
  • 9 Segnalini
  • 450 Carte e 900 Parole da indovinare
  • 30 Carte Sfida

Bunny Hops – La nostra recensione

Bunny Hops! è un party game per gruppi da 4 a 16 giocatori (ma nulla vi vieta, con qualche semplice aggiustamento, di adattarlo anche a piccoli gruppi di 3 giocatori), adatto a ogni età.
La preparazione del gioco è molto veloce: è necessario aprire il tabellone e collocare negli appositi spazi tutti i segnalini, le Carte Tema e le Carte Sfida. I giocatori si dividono poi in squadre da 2 a 4 persone, che si sfideranno a turno nei 9 temi previsti dal tabellone.

I temi sono associati a colori e azioni diversi. Le carte arancioni sono chiamate BunnyMima!: i giocatori dovranno mimare le parole presenti sulle carte, senza il minimo rumore. Le carte verdi invece sono chiamate BunnyParla! e i giocatori, come nel celebre Taboo, dovranno descrivere la parla estratta senza nominarla. Le carte rosa infine sono le carte BunnySuona!: si potrà canticchiare la canzone estratta, imitare la persona scritta sulla carta o cantare la canzone riportata sulla carta per farla poi proseguire al proprio compagno di squadra.
E non è tutto: all’inizio di ogni manche ogni squadra pesa una Carta Sfida, sulla quale è scritto ciò che i giocatori dovranno fare per tutto il turno di gioco. Un esempio? Cercare di fare indovinare più parole possibili al proprio compagno ma parlando come farebbe uno dei giocatori presenti, oppure cantare le canzoni riportate sulle carte sciando!
La squadra che in un minuto indovina più parole per il tema scelto guadagna un segnalino; alla fine della partita il conteggio dei segnalini decreterà i vincitori.

Bunny Hops! è un gioco adatto a tutte le età, ideale per gruppi numerosi e “caciaroni”: le sfide proposte, nella loro semplicità, non mancheranno di regalare momenti esilaranti e accendere la sfida tra le squadre partecipanti. Leggero e poco ingombrante, inoltre, può essere facilmente trasportato per animare feste, cene, o riunioni tra amici.
Infine, sebbene a nostro avviso sia più divertente giocato con persone conosciute, potrebbe anche essere un ottimo modo per rompere il ghiaccio con nuovi amici grande all’alto tasso di risate garantito!

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Giulia 17 Articoli

Classe 1997, cresciuta a pane e Harry Potter.
Ama leggere romanzi e sogna una casa con una immensa libreria.

Lascia un commento