A Christmas game – Speciale giochi Natale

ovvero consigli ludici per le feste

A Christmas game - Speciale giochi Natale

Quanti di voi partecipano al Whamageddon quest’anno? Io per ora sono stata graziata, quindi dita incrociate e che riusciamo a superare la sfida! Intanto, che ne dite di iniziare a pensare a qualche gioco per sostituire la tombola natalizia?

Amanti della tradizione, non fraintendetemi: lo so, la tombola è speciale. Però inserire qualche variazione potrebbe essere piacevole e magari, così facendo, riusciremo a convincere a giocare anche i più restii.  Oggi vi presento quindi una mia personalissima scelta di party game, adatti a tutta la famiglia e perfetti per allietare le giornate di festa. Sono tutti facilmente reperibili anche nelle biblioteche o associazioni ludiche, quindi non avete scuse.

La lista

Per prepararci al conto alla rovescia del 31 vi consiglio The game, in cui i numeri la fanno da padrone. Gioco super compatto, adatto ad essere portato alle feste anche all’ultimo minuto. In The game tutti i giocatori sfidano insieme il gioco con un unico obiettivo: giocare quante più carte possibile.

Ogni giocatore parte con una mano iniziale e dovrà giocare due carte per turno su una delle pile presenti, in ordine crescente o decrescente. Giocate le carte dalla mano, dovrà pescarne altre e così via fino a che qualcuno non riuscirà a giocare carte dalla propria mano. Ahimè, in quel caso avrete perso. Semplice, vero? Bè, diciamo che le regole sono immediate, vincere un po’ meno. Per esperienza, vista la semplicità, The game è adatto a coinvolgere anche i più restii al gioco e vi sfiderà non poco! Se poi vi sentite particolarmente forti, non temete: nel mazzo è presente un’espansione per rendere le cose ancora più sfidanti. 

Se invece preferite le immagini, quale miglior occasione per provare un classico come Dixit? In Dixit i giocatori si alternano come narratori e dovranno guidare gli altri tra parole e immagini. Il giocatore attivo sceglie una carta dalla sua mano, senza mostrarla agli altri, e dà loro un indizio. A questo punto gli altri selezionano una carta dalla propria mano che, secondo loro, risponde all’indizio e la passano coperta al narratore. Dopo tutte le carte giocate saranno rivelate in ordine casuale e dovrete votare per identificare quella del narratore. Le immagini più votate faranno punti, ma attenzione, se la scelta è stata troppo banale o ardua il narratore sarà penalizzato. Le meccaniche sono semplici e le carte veramente bellissime, con disegni delicati e onirici; Dixit è un gioco molto bello anche per i più piccoli, che sicuramente apprezzeranno la componente grafica.

Se volete mettere ancora più a dura prova la vostra intesa, allora provate Concept. Anche in questo caso i giocatori si alternano come “narratori”. Ognuno pesca una carta e sceglie una parola (che può essere anche un concetto, un modo di dire, un film, etc) da far indovinare agli altri. A questo punto dovrà usare la plancia del gioco, che contiene vari disegni associati a concetti astratti, e dei segnalini per fornire indizi e guidare il gruppo.

Un gioco in cui vi ritroverete a ridere tantissimo, ottimo per coinvolgere tutti e vedere quanta affinità c’è. Ve lo assicuro, a volte sarete sorpresi dai vostri amici al tavolo, quando pensate che la parola non possa essere indovinata ed invece ve la dicono al secondo tentativo! (fatto basato su esperienza :P). Potrete poi decidere di segnare i punti e seguire le regole alla lettera o semplicemente giocare così, cercando di indovinare quante più carte possibili. Divertimento assicurato in ogni caso.

E se vi piace l’idea di Concept, ma siete più da parole, potrete apprezzare sicuramente Just one. L’idea di base è molto simile. Ogni giocatore si alterna e deve scegliere una parola da una lista ma, questa volta, sarà lui a indovinarla! Si, avete capito bene, si invertono i ruoli. Il giocatore attivo pesca una carta senza leggerla (mi raccomando!), sceglie un numero e fa leggere la parola corrispondente agli altri. A questo punto chiude gli occhi così che gli altri possano scrivere, ognuno su una lavagnetta, un indizio. Attenzione, deve essere solo una parola, tassativamente. Quando tutti hanno terminato di scrivere ci si confronta e le parole doppie vanno cancellate. Le rimanenti si fanno vedere al giocatore attivo: avrà abbastanza elementi per indovinare la parola?

E se invece voleste un gioco più intellettuale che testi le vostre conoscenze letterarie? Nessun problema, giocate a Plagio! Un narratore deve scegliere una citazione letteraria e gli altri dovranno scrivere il finale. Anche il giocatore attivo scriverà il finale (quello giusto) e poi saranno mescolati e letti in ordine casuale. Ultima fase, la votazione per identificare quello corretto: quale sarà quello con più voti? Avrete scelto quello giusto o qualcuno dei vostri amici ha una vena letteraria nascosta? Se vi piace leggere sicuramente potrete apprezzare questo party game, ma penso possa essere molto divertente anche se ne sapete davvero poco, basta prenderla con filosofia e riderci su (come facciamo regolarmente noi). Non potete nemmeno immaginare cosa possa uscire, risate assicurate anche in questo caso!

Se invece volete vincere grazie ai riflessi, vi consiglio Jungle speed. Ogni giocatore avrà un mazzetto di carte e dovrà girarne una alla volta e cercare di liberarsene fino ad esaurirle. Nel caso altre persone al tavolo abbiano una carta con la stessa forma, scatterà la sfida a prendere il jungle speed al centro del tavolo, il più veloce vince il totem! Chi perde si ritrova affibbiato le carte degli altri e si allontana dalla vittoria. Con poche altre regole di eccezione, questo è tutto; preparatevi, perché i più competitivi saranno spietati!

Se invece preferite qualcosa di più movimentato fisicamente, che però non implichi di correre in giro, visto che sarete pieni dai pranzi, cenoni e altro, allora recuperate Flick’em up! Ambientato nel vecchio west, vi dividerete in due squadre: banditi contro uomini della legge. L’obiettivo è molto semplice, dovrete sparare e uccidere i membri della banda avversaria. Il gioco ha un’ambientazione davvero carina, in cui dovrete costruire la scenografica con cartonati e elementi 3d.

Vi starete chiedendo, ma cosa c’è di movimentato? Per spostarvi e sparare dovrete usare le mani e dare un “pizzicotto” ad un segnalino che vi permetterà di muovervi. Per prendere la mira dovrete girare intorno al tavolo, piegarvi, spostarvi, insomma, un gioco che vi coinvolgerà a tutto tondo e vi farà ridere tantissimo. Bonus, capirete chi ha una mira da cecchino e chi, ahimè, non ha proprio la stoffa. Meno concettuale e molto carino, adatto anche ai più piccoli.

Se amate il black humor invece, non disperate! Per voi consiglio Cocorido. Molto simile a Card Against Humanity, dovrete alternarvi e scegliere una carta domanda, che gli altri dovranno completare scegliendo una risposta tra le carte della loro mano. Dovrete poi scegliere il vincitore: chi sarà riuscito a essere più cattivo di tutti? L’anima nera farà punto e così via. Preparatevi a portare fuori il peggio di voi stessi, senza freni.

Come per Halloween, terminiamo con un +1, ovvero un consiglio a tema gioco di ruolo. In questo caso vi consiglio Green Oaks, di cui trovate una recensione dettagliata sul sito, in cui interpretate degli anziani in casa di riposo con passati avventurosi ed eccentrici. Che ne pensate di un’ avventura a tema? Magari potete soddisfare i gusti più tradizionali e organizzare una bella tombolata, con giusto un’aggiunta di cacciatori di vampiri e zombie- che dite, ci piace? O scoprirete che Babbo Natale in realtà appartiene alla lobby farmaceutica? Green Oaks vi assicura una sessione comica al punto giusto.

Ed eccoci alla fine, proverete qualcosa? O magari avete i vostri giochi di Natale e Capodanno a cui siete affezionati? Sicuramente ne avrete almeno uno, fatemi sapere, sono curiosa!

Giochi citati

The game, dvGiochi
Dixit, Asmodee
Concept, Asmodee
Just one, Asmodee
Plagio, Giochi Uniti
Cocorido, Asmodee
Green Oaks, MS edizioni (LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE)
Flick’em up, Ghenos Games
Jungle Speed, Asmodee

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!

Lascia un commento