Gamescom 2018 | The Grand Tour Game – Provato

La rivoluzione di Amazon

Gamescom 2018 | The Grand Tour Game - Provato

The Grand Tour Game è stato uno degli annunci di questa Gamescom e proprio in occasione della fiera tedesca abbiamo avuto modo di provare in anteprima il nuovo titolo firmato Amazon Game Studios in arrivo per PlayStation 4 e Xbox One. Prima di tutto è doveroso presentare e sottolineare la peculiarità di questo gioco, che sin da subito si distingue dagli altri racing game presenti sul mercato.
Il titolo infatti è una un’estensione, passatemi il termine, dello show disponibile su Amazon Prime. Il gioco infatti seguirà pari passo la terza stagione della celebre trasmissione con nuovi contenuti che verranno pubblicati settimanalmente, proprio in concomitanza delle nuove puntante. In The Grand Tour Game potremo provare le vetture appena viste nello show e sfidare i nostri amici in emozionanti sfide fino a un massimo di 4 giocatori. Ma com’è The Grand Tour Game?

Dalla TV…Alla TV

In occasione della Gamescom abbiamo avuto modo di provare direttamente il nuovo prodotto targato Amazon Game Studios. Pad alla mano è facile capire come The Grand Tour Game sia un gioco destinato ai fan dello show (certamente non pochi) e come provi a portare qualcosa di inedito e di nuovo e, solo per questo tentativo, andrebbe già premiato. La realtà è che l’esperimento funziona.
Grazie a un abile montaggio, sarà estremamente gradevole passare dalle immagini di Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May a quanto realizzato in termini videoludici. Ripercorrere quanto appena visto nella puntata, a distanza di pochi minuti (per lo meno il tempo di afferrare il pad) è qualcosa che merita sicuramente un elogio. Dal punto di vista tecnico la realizzazione delle auto è fedele e mi è parsa curata mentre il feeling con l’asfalto è discreto anche se, al primissimo impatto, ho avuto l’impressione di avere a che fare con dinamiche più arcade che simulative. Nella modalità single player ho ripercorso le sfide viste nello show ma, anche se queste sono state gradevoli, è nella componente multiplayer che il gioco trova il suo pieno compimento. Le sfide proposte per giocatore singolo sono le stesse che i fan possono vedere in TV ma la sensazione, basata comunque su una manciata di minuti – bene precisarlo – è che nel complesso questa componente non possa essere così profonda e ricca come auspicabile. Staremo a vedere.

Gamescom 2018 | The Grand Tour Game - Provato
Una schermata della modalità multiplayer con split-screen fino a 4 giocatori
Come menzionato, The Grand Tour Game ti offre infatti la possibilità di metterti al volante delle auto appena viste sul piccolo schermo e di sfidare i tuoi amici in divertenti gare. Nella mia prova ho avuto l’opportunità di sfidare altri tre giocatori e potando contare su un paio di power up (nel gioco saranno molti di più). Facendo scoppiare i palloncini disseminati lungo il tracciato è possibile ottenere un buster che aumenta la tua velocità – il classico turbo – oppure inviare un messaggio agli altri giocatori: una volta che ti trovi in prossimità di un tuo avversario è sufficiente premere un tasto (X nel caso di PlayStation 4) e sulla parte di schermo riservata al giocatore designato apparirà la schermata di un SMS, limitando in maniera considerevole la visibilità e provocando conseguenti fuori pista ed errori.
La modalità multiplayer, come sottolineato, mi ha positivamente colpito mentre l’impressione per quanto riguarda le possibilità single player è che queste possano esaurirsi in fretta, a maggior ragione se l’ultimo episodio dello show non ci ha colpito profondamente.
Resta infine un dubbio che si trasforma in augurio: la speranza è che non sia necessario dover scaricare ogni volta una considerevole mole di dati per poter giocare con i nuovi contenuti e che tutto sia reso molto più snello e agevole.
The Grand Tour Game nel complesso resta un prodotto decisamente interessante e da seguire con attenzione. Restate su NerdGames per rimanere sempre aggiornati sul gioco di Amazon Game Studios.


“Geek-Store”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3661 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento