In Germania vietati i pre-ordini dei giochi senza una data di uscita

Importante novità dalla Germania

In Germania vietati i pre-ordini dei giochi senza una data di uscita

La Germania ha appena apportato un importante cambiamento per quanto riguarda la gestione dei pre-ordini all’interno del proprio territorio. Stando a quanto riportato dal sito Heise infatti, l’Alta corte regionale di Monaco ha vietato ai rivenditori la possibilità di offrire pre-ordini per prodotti che non hanno una data di rilascio.
In Germania vietati i pre-ordini dei giochi senza una data di uscita

In Germania vietati i pre-ordini dei giochi senza una data di uscita

La sentenza è stata emessa in seguito a contestazioni del 2016 riguardanti alcuni preordini di Samsung Galaxy S6 ma questa si applica a tutti i prodotti, inclusi i videogiochi. “Quando i consumatori ordinano prodotti su Internet, i fornitori devono specificare entro quale data sarà consegnata la merce.” ha spiegato il Düsseldorf Consumer CEO, Wolfgang Schuldzinsk.
In altre parole, in Germania non sarà più possibile effettuare pre-ordini su prodotti o giochi che riportano la dicitura “Coming Soon” o, peggio ancora, non hanno nemmeno una finestra di rilascio (basti pensare a Cyberpunk 2077 o The Last of Us Part II).
Sarà interessante vedere come reagirà l’industria dei videogiochi a questa sentenza che, ricordo, sarà applicata per il momento solo alla Germania e al suo mercato interno. Resta da chiarire infine in che modo la sentenza influirà sulle campagne di crowdfunding, che spesso offrono pre-ordini in cambio di promesse.

“Geek-Store”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3659 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento