Kingdom Come: Deliverance non ha messaggi politici

Daniel Vavra non ci sta

Kingdom Come: Deliverance non ha messaggi politici

Daniel Vavra, co-fondatore e direttore creativo di Warhorse Studios, ha difeso Kingdom: Come Deliverance dalle accuse che sono state recentemente mosse al gioco. Lo sviluppatore è stato infatti criticato di aver inserito nel titolo alcuni messaggi di propaganda e di aver scritto nel gioco un ritratto impreciso della storia.
Kingdom Come: Deliverance non ha messaggi politici

Kingdom Come: Deliverance – La risposta alle accuse

Ho scritto il 10% del gioco. Altre sei persone lo hanno scritto con me. Con me ci sono anarchici e liberali. Quindi non ci sono idee di propaganda perché ci sono idee politiche diverse all’interno del team. Siamo in grado di collaborare, non ci siamo uccisi a vicenda, questo è ridicolo.” ha spiegato Vavra “C’era un articolo di una rivista mainstream che diceva che c’era una via della seta da Olomouc, una città della Moravia, a Praga. Spero che tutti quelli che abbiano studiato alle elementari sappiano che la via della seta andava dalla Cina alla Turchia. Ci sono mappe su Google che mostrano esattamente dove si trova ma noi siamo cattivi perché stiamo mentendo ed è una cosa assolutamente ridicola.”
Vavra si è inoltre lamentato con alcune testate perché hanno usato le sue dichiarazioni politiche personali contro di lui e il gioco.

“Kingdom-Come-Deliverance”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3585 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento