Lords of the Fallen 2: lo sviluppo riparte da capo

Si riparte da zero

Lords of the Fallen 2: lo sviluppo riparte da capo

Lo sviluppatore Deck 13 è venuto alla ribalta con la sua avventura fantasy Lords of the Fallen, pubblicato nel corso del 2014. Tuttavia, lo studio non ha realizzato immediatamente un sequel, concentrandosi invece su un gioco di fantascienza chiamato The Surge. L’editore CI Games ha proseguito invece con l’IP fantasy senza lo sviluppatore.
Lords of the Fallen 2: lo sviluppo riparte da capo

Lords of the Fallen 2: lo sviluppo riparte da capo

CI Games ha iniziato a pensare al sequel nel 2015, affidando il lavoro a Defiant Studios, con l’annuncio che lo studio (fondato da ex sviluppatori Avalanche dopo aver completato lo sviluppo di Just Cause 3) aveva preso in mano le redini del gioco all’inizio di quest’anno. Ora sembra che Defiant abbia deciso di riavviare Lords of the Fallen 2 da zero, principalmente perché lo studio utilizzerà un nuovo motore di gioco, Unreal Engine 4.
È davvero un reset, è un nuovo inizio“, ha dichiarato David Grijns di Defiant Studios a Eurogamer. “Abbiamo un nuovo motore – Unreal 4 – e una nuova squadra, un team che non ha una lunga e illustre esperienza nello sviluppo di giochi di ruolo, ma consideriamo questo aspetto un punto di forza.”

“Geek-Store”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3618 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento