Red Dead Redemption 2: nuovi dettagli su flora e fauna

200 specie di animali e tante altre informazioni

Red Dead Redemption 2: nuovi dettagli su flora e fauna

Rockstar continua a diffondere nuovi dettagli su Red Dead Redemption 2, a pochi giorni di distanza dall’annuncio di Red Dead Online. Questa volta la software house si è concentrata sulla flora e la fauna che popoleranno il titolo in arrivo a ottobre.

Red Dead Redemption 2: nuovi dettagli su flora e fauna

I diversi habitat e climi di Red Dead Redemption 2 ospitano circa 200 specie di animali, uccelli e pesci, ognuno dei quali si comporta e reagisce all’ambiente circostante in modo unico.
I cervi, i bisonti e le antilocapre attraversano le pianure in grandi mandrie, gli animali spazzini fiutano svelti le carogne, i salmoni rossi nuotano controcorrente, i lupi cacciano in branco e circondano le prede, le oche volano in formazione, gli opossum si fingono morti, i roditori scorrazzano nelle cavità degli alberi, gli orsi grizzly fingono la carica quando si sentono minacciati e i rapaci planano sfruttando le correnti. Fanno tutti parte di un complesso ecosistema e devono lottare costantemente per difendere la loro posizione nella catena alimentare. La natura selvaggia, pericolosa e generosa per gli uomini quanto per gli animali, è il luogo in cui ogni predatore può rapidamente trasformarsi in una preda.
Red Dead Redemption 2: nuovi dettagli su flora e fauna

Caccia e pesca

La caccia e la pesca sono abilità essenziali per sopravvivere nella natura incontaminata: forniscono cibo, materiali e una fonte di guadagno. I numerosi fiumi, laghi e torrenti sono popolati da una grande varietà di pesci; selezionare la giusta esca naturale o artificiale è quindi fondamentale per assicurarsi un fruttuoso bottino giornaliero. Essere sulle tracce di un animale richiede concentrazione e pazienza; per non spaventare la preda devi muoverti con cautela e considerare la direzione del vento. Anche la scelta dell’arma e la destinazione dei colpi sono molto importanti e influenzano la qualità delle carni e delle pelli, fattore sfruttato dai negozianti per stabilire il prezzo offerto per i prodotti. Assicurati di scegliere il giusto calibro di fucile per la taglia dell’animale che stai cacciando, oppure sfrutta l’arco per un’uccisione pulita e silenziosa.
Dopo una caccia proficua, puoi decidere se scuoiare e macellare l’animale sul posto o se trasportarlo con te tutto intero. Cerca solo di non perdere troppo tempo o gli animali spazzini accorreranno per indagare. Pelli, parti di corpo, carni e carcasse intere possono essere caricate sul cavallo e rivendute ai macellai in città, riportate all’accampamento e gettate nella pentola dello spezzatino, o utilizzate per creare vestiti e oggetti. La natura fornisce tutto il necessario, non c’è motivo per rassegnarsi alla morsa del freddo o della fame.

Cavalli

Ci sono 19 razze di cavalli in Red Dead Redemption 2, dagli appaloosa agli arabi, passando per gli shire e i mustang, ognuno dei quali va gestito in modo differente in base alle sue caratteristiche definite. I cavalli possono essere catturati e domati allo stato brado, acquistati nelle stalle oppure acquisiti in modi certamente più subdoli.
Il tuo cavallo è un fedele compagno a cui potrai affidarti come a uno dei membri della tua banda, perciò è importante che tu te ne prenda cura. Mantenendolo strigliato e ben nutrito sarà più resistente, prestante e manovrabile oltre a diventare meno nervoso man mano che il legame tra voi si consoliderà. Con ben 59 differenti stili di manto e una vasta gamma di finimenti personalizzabili, tra cui selle, pomelli, staffe e speroni, puoi creare un cavallo che sia davvero tuo, instaurando con lui una relazione unica e personale mentre esplorate il mondo insieme.

RDR2”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3531 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento