The Last of Us Part II ha qualcosa di importante da dire

Il bello deve ancora venire

The Last of Us Part II ha qualcosa di importante da dire

The Last of Us, che ha da poco raggiunto i 17 milioni di copie vendute, è di fatto un’opera completa, nonostante il suo finale ambiguo. Nonostante questo, Naughty Dog ha deciso di esplorare nuovamente questo universo e lo farà con The Last of Us Part II, in via di sviluppo per PlayStation 4.
The Last of Us Part II ha qualcosa di importante da dire

The Last of Us Part II ha qualcosa di importante da dire

Neil Druckmann, direttore creativo della software house, ha parlato con la testata Game Informer spiegato il perché di questo nuovo gioco. “Non avremmo mai fatto un sequel, a meno che non fossimo riusciti a trovare qualcosa di altrettanto importante da dire.” ha spiegato Druckmann “Anche quando abbiamo realizzato Left Behind abbiamo avuto qualche timore ma in realtà ci ha dato l’opportunità di arricchire ulteriore Ellie e i personaggi. Crediamo che ci sia un messaggio molto importante da dire e in cui crediamo.”
Ricordiamo che per il momento non si conosce la data di uscita di The Last of Us Part II.

TLOU”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3661 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento