Westworld: Warner Bros. risponde a Bethesda

E scontro fu

Westworld: Warner Bros. risponde a Bethesda

Nei giorni Bethesda ha intentato una causa contro Warner Bros. e Behavior Interactive a causa del nuovo gioco mobile Westworld. Questo presenta molte somiglianze con Fallout Shelter, il titolo per smartphone che Bethesda ha lanciato nel 2015. Fin qui non ci sarebbe alcun problema, dal momento che i giochi sono dello stesso genere e creati dallo stesso sviluppatore. Bethesda però afferma che il gioco mobile Westworld utilizza lo stesso codice utilizzato da Fallout Shelter, a causa della presenza di alcun bug presenti in maniera identica.

Westworld: Warner Bros. risponde a Bethesda

Westworld: Warner Bros. risponde a Bethesda

Warner Bros. però non ci sta e in una dichiarazione ha respinto al mittente tutte le accuse. “Come uno dei principali creatori di proprietà intellettuale del mondo, compresa la serie televisiva Westworld, Warner Bros. ha un profondo rispetto per i diritti di proprietà intellettuale“, si legge nella nota. “In quanto tale, le affermazioni di Bethesda Softworks sono tanto sorprendenti quanto infondate. Warner Bros. è stato assicurato dallo sviluppatore del gioco, Behavior Interactive, che le accuse di Bethesda non sono vere e che nessuno del codice di Bethesda è stato utilizzato nel gioco Westworld. Inoltre, contrariamente alle accuse infondate di Bethesda, Warner Bros. non ha mai indotto “Behavior” ad usare il codice di Fallout Shelter in Westworld.”
Nel corso delle prossime settimane sicuramente sarà possibile avere maggiore chiarezza sulla vicenda.

“Geek-Store”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3678 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento