Oscar 2024: i letti più famosi della storia del cinema

Una speciale classifca

Oscar 2024: i letti più famosi della storia del cinema

La notte degli Oscar si sta avvicinando e Emma – The Sleep Company ha analizzato i film candidati quest’anno e ha scoperto che più di 30 minuti di Povere creature! hanno un letto presente nelle scene, sottolineando come questo complemento d’arredo ha accompagnato la protagonista in tutte le sue fasi di vita. Ma quali sono i letti più famosi della storia del cinema?

I letti più famosi della storia del cinema

Un letto, un elemento base per la scenografia di un film, ma che si può trasformare nel protagonista della scena a seconda del suo utilizzo: dai film horror in cui diventano una trappola per il protagonista, alle scene più romantiche in cui si trasforma in nido d’amore, fino ai film con protagonisti personaggi adolescenti in cui rappresenta un luogo sicuro e di riflessione. Ma quali sono i letti che ci hanno fatto sognare o che ci hanno spaventato di più? Emma – The Sleep Company, marchio D2C leader mondiale nel settore del sonno, in occasione della Notte degli Oscar, ha stilato la lista dei 10 letti più iconici della storia del cinema. E per l’occasione, ha deciso di analizzare anche i film candidati agli Oscar, scoprendo che Povere creature!, Past Lives e The Holdovers hanno il maggior numero di scene con protagonisti dei letti.

Oscar 2024
Tra le pellicole candidate agli Oscar del 2024 molte scene sono state girate in una camera da letto, e sicuramente Povere creature! la fa da padrone con 34 minuti, seguito da Past lives con 19 minuti e The Holdovers con quasi 11 minuti. Per quanto riguarda il film di Yorgos Lanthimos, nella crescita del personaggio, il letto ha avuto un ruolo fondamentale per Emma Stone: una culla per il suo essere adulta pur essendo una neonata, un luogo intimo per scoprire il suo corpo e un compagno di avventure amorose, e non solo. Ma le scene a letto importanti per questa pellicola non riguardano solo la protagonista…

E nella storia del cinema? Ecco la lista dei 10 letti più iconici:

  1. Il letto singolo di Colazione da Tiffany: dal risveglio iconico di Audrey Hepburn con mascherina, capelli arruffati e gatto sulla schiena, alle nottate romantiche con George Peppard, questo letto è presente in numerose scene.
  1. I letti da sogno e da incubo di Harry Potter: nel film si sono susseguiti numerosi letti, dal sottoscala in cui viveva nei primi anni di vita, alla camera da letto al primo piano in cui si nascondeva a leggere incantesimi la notte, fino al fantastico letto a baldacchino di Hogwarts nella casata dei Grifondoro che ha fatto sognare tutti gli appassionati.
  1. Il letto Burlesque del Moulin rouge: Nicole Kidman ha fatto fantasticare tutti con il cancan in questo film e il particolare letto barocco, arricchito con drappeggi, inserti in velluto e cuscini tutti sui toni caldi del rosso nella sua camera, che rappresentava alla perfezione un personaggio così sexy e passionale.
  1. Il letto da principessa di Regina George in Mean girls: la camera da letto che tutte le ragazze anni ’90 hanno sognato. Un letto a baldacchino gigante con la scritta Princess sopra la testata, che rappresentava al meglio il personaggio della reginetta del ballo.
  1. Il matrimoniale lineare ma dai colori sempre accesi del Favoloso mondo di Amelie: un personaggio eclettico che ha un letto con testata in metallo lineare, ma arricchito con coperte e cuscini dai colori sgargianti: la perfetta rappresentazione della protagonista.
  1. La stanza rossa di Cinquanta sfumature: il letto più sexy del cinema. Una struttura in legno e velluto, lenzuola in seta e cuscini ampi, tutto ovviamente sui toni del rosso passione.
  1. Il letto d’epoca di Marie Antoinette: la rivisitazione firmata da Sofia Coppola della storia di Maria Antonietta è girata all’interno di Versailles, e l’iconico letto a baldacchino oro e bianco è sempre protagonista nelle scene nella camera.
  1. Il letto dei nonni de La Fabbrica di cioccolato: un matrimoniale condiviso dai quattro nonni di Charlie Bucket. Forse il letto più significativo della storia del cinema, infatti, non era solo luogo per dormire, ma un posto ricco di condivisione che esprimeva al meglio il concetto di famiglia.
  1. Il letto horror de L’Esorcista: protagonista insieme a Linda Blair, si potrebbe definire “trappola” e allo stesso tempo “alleato” nel suo percorso di “purificazione”.
  1. Il letto viaggiatore di Pomi d’ottone e manici di scopa: grazie al pomo d’ottone di un letto stregato da Miss Price, i protagonisti del film viaggeranno nel tempo e nello spazio attraverso numerose avventure, forse il letto più magico della storia del cinema.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM, RESTA AGGIORNATO SUI NOSTRI CONTENUTI E COMMENTA CON NOI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5334 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Lascia un commento