Edizioni NPE presenta I figli del capitano Grant

l'adattamento a fumetti di Franco Caprioli

I figli del capitano Grant - Recensione

Pubblicato originariamente nel 1867, il romanzo “I figli del capitano Grant” di Jules Verne costituì il primo capitolo di una trilogia proseguita poi con “Ventimila leghe sotto i mari” e conclusasi con “L’isola misteriosa”. 

ACQUISTA I FIGLI DEL CAPITANO GRANT

I figli del capitano Grant

Da grande amante di Verne, il maestro Franco Caprioli realizzò numerosi adattamenti delle sue opere: si pensi ad esempio a “Michele Strogoff” e “Un capitano di quindici anni”. Non riuscì però a completare il lavoro iniziato su “I figli del capitano Grant”, successivamente portato a termine da un’altra grande firma del Fumetto italiano: Gino D’Antonio.
Edizioni NPE riporta in vita questa splendida trasposizione a fumetti in una edizione cartonata a colori, che comprende anche i disegni di Caprioli rimasti incompiuti.

La storia:
Glasgow, 1861. Il capitano Grant, a bordo della sua “Britannia”, parte per i mari del sud alla ricerca di una terra grande e fertile dove fondare una colonia scozzese. I suoi figli Mary e Robert, orfani di madre, vengono affidati alle cure della zia Judy. Dopo mesi di navigazione lungo le rotte atlantiche e del Pacifico, tra tempeste paurose e calme ostinate, un violento tifone investe la nave causando un inevitabile naufragio. Ma il comandante, miracolosamente sopravvissuto, affida al mare una richiesta di soccorso.
Sarà Lord Glenarvan a ritrovarla e a lanciarsi, insieme ai figli di Grant, nell’impresa di raggiungerlo, affrontando un avventuroso viaggio intorno al mondo.

“I figli del capitano Grant”: il romanzo di Jules Verne nell’adattamento a fumetti di Franco Caprioli, portato a termine da Gino D’Antonio dopo la prematura scomparsa del maestro. In libreria dal 23 febbraio.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM, RESTA AGGIORNATO SUI NOSTRI CONTENUTI E COMMENTA CON NOI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5357 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Lascia un commento