Edizioni NPE svela il saggio dedicato a Rat-Man

In libreria dall'8 dicembre.

Edizioni NPE svela il saggio dedicato a Rat-Man

Nata nel 1989 dal genio di un allora esordiente Leo Ortolani, la saga di Rat-Man di è considerata una delle espressioni più felici del fumetto nostrano. Edizione NPE presenta un saggio dedicato a questa indimenticabile saga.

ACQUISTA IL SAGGIO DEDICATO A RAT-MAN

Il saggio dedicato a Rat-Man

Protagonista un vigilante mascherato completamente inadatto a combattere il crimine, dunque un’infallibile matrice di rovesciamenti comici della narrativa supereroistica, da cui deriva in quanto parodia.
L’abilità comica e l’inventività di Ortolani hanno garantito alla sua creatura una continuità tale da farla apparire come un progetto seriale imponente, oltre che unico nel suo genere sotto diversi aspetti. Trent’anni di fumetti scritti, disegnati e inchiostrati da un singolo autore, per un totale di oltre 150 storie pubblicate nelle testate periodiche dedicate al personaggio eponimo, in albi speciali e in volumi ad hoc, e migliaia di tavole. Un grande successo di pubblico e di critica.

Ricostruendo il contesto in cui è nata e mappandone l’evoluzione in quasi trent’anni di pubblicazioni, il volume «Rat-Man – La scimmia il topo e il supereroe» di Antonio Mirizzi, pubblicato da Edizioni NPE, mostra come la saga abbia inciso sullo status culturale e sul mercato italiano e quale sia la profonda eco che getta sul futuro della Nona Arte.

L’illustrazione di copertina è inedita: realizzata appositamente da Leo Ortolani per questo saggio. Il volume contiene anche un’intervista all’autore. In libreria dall’8 dicembre.

ACQUISTA IL SAGGIO DEDICATO A RAT-MAN

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5209 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Lascia un commento