Evviva che bello! Raccolta 2022  – Recensione

Ridere è una cosa seria

Evviva che bello! Raccolta 2022  - Recensione

Un libro di Sio non può avere altri titoli! Come ormai è tradizione, Shockdom raduna in unico volume le strisce che ogni mattina ci fanno iniziare la giornata con almeno un sorriso.

Evviva che bello! – La nostra recensione

Nel nostro canale Telegram spesso vi consigliamo dei fumetti da edicola. Tra questi, abbiamo segnalato anche l’ottimo trimestrale (edito da Shockdom) Evviva, contenente le strisce di tre big come Sio, Daw e Dottor Pira. Senza dubbio, è tra i periodici più divertenti in circolazione. 

La rivista nasce dopo il successo di Scottecs Megazine e di tutte le pubblicazioni di Simone Alberigi aka Sio il supereroe della striscia moderna. Da diversi anni, ogni mattina Sio pubblica su internet una striscia inedita. Ci siamo abituati a iniziare la nostra giornata con (almeno) un sorriso, grazie all’Albero Saggio, il cane Fufos, l’anziano (spesso) morente e altri strampalati personaggi dai nomi improponibili che si trovano in situazioni assurde e non sense che si risolvono (?!) in quattro vignette.

Si ride ma non sempre a cuor leggero. Non mancano, infatti, riferimenti alla realtà circostante, verso cui Sio si schiera ed esprime la sua opinione. Tra le tematiche individuabili ci sono senza dubbio la situazione ambientale, la condizione femminile, la genitorialità, il complottismo immotivato, l’inclusività sociale e linguistica, il capitalismo sfrenato. Bene, in questo libro grosso di fumetti piccoli trovate tutte le strisce di Sio del 2022, comprese le trenta strisce in trenta minuti ideate a Lucca Comics & Games. Insomma, sono tante, ma non basterebbero mai. L’umorismo immediato, trasversale e mai volgare di Sio lo rendono veramente unico. Venerato dai bambini, adorato e apprezzato da una quantità di fans (e ascoltatori di Power Pizza, podcast settimanale che ha superato le duecento puntate, ideato e condotto con gli amici Lorro e Nik) che vedono in lui più che un modello, un fratello maggiore o un caro amico, pronto a regalare un sorriso e una boccata d’aria in un momento storicamente complicato.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Mauro Orsi 80 Articoli

Lettore compulsivo, appassionato di cinema e musica. Ama le storie: raccontate, vissute, disegnate, cantate, scritte o sognate. Insomma di tutto, un po'(p).

Lascia un commento