Roots – Recensione

La nuova opera di Bruna Martini

Roots - Recensione

Edizioni Becco Giallo (Benvenuti su NerdGames!) pubblica la nuova opera di Bruna Martini. Una riflessione profonda sull’emigrazione, sulla ricerca di una casa, ma soprattutto di sé stessi. Il punto di partenza è più che significativo: la famiglia dell’autrice.

Roots – La nostra recensione

Più di cento anni fa, Gracco Cornelio Rondalli, originario di Calolziocorte, più di un secolo fa lasciò la sua terra per trasferirsi in Argentina. Sceglie di mollare un presente agiato per un avvenire incerto. Le ragioni? Amore. Verso l’ignoto, verso una donna, verso una vita da costruire.

Circa dieci anni fa, Bruna Martini – autrice, narratrice e guida in questa avventura – lascia l’Italia per trasferirsi a Londra. Lei stessa definisce le motivazioni che l’hanno portata a questa scelta come totalmente differenti da quelle di Gracco, su tutte la felicità. Ma, oggettivamente, come poteva non essere così anche per l’avo?
Concetti chiave come quelli di casa, straniero, cultura e successo assumono dei significati che possono avere differenze legate al periodo storico, ma entrambe rispondono alle domande archetipiche, legate al senso della vita. Una citazione a parte merita la memoria e non posso esimermi dall’utilizzare le parole dell’autrice. “Ecco il guaio con la memoria: se non la ripeti, è come se non fosse esistita mai!”.

Va sicuramente sottolineata la bellezza estetica e grafica che rendono questa graphic novel una bella commistione di memoir, saga familiare e romanzo di formazione. I disegni di Martini, valorizzati dai colori tenui dei pastelli, sono accompagnati da documenti reali (pagine di quotidiani, fotografie e certificati familiari) che permettono ai lettori di entrare nella storia di Gracco, ponendosi le stesse domande. Tutti siamo alla ricerca di un senso. La nostra cultura, le nostre radici – come dice il titolo, ci danno la linfa per muoverci, anche a noi, che siamo i rami più fragili.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Mauro Orsi 137 Articoli

Lettore compulsivo, appassionato di cinema e musica. Ama le storie: raccontate, vissute, disegnate, cantate, scritte o sognate. Insomma di tutto, un po'(p).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.