Sea, Salt & Paper – Recensione

Tra Origami e carte

Sea, Salt & Paper - Recensione

Carte bellissime da vedere e dinamiche simili a Uno e Scala 40: Sea, Salt & Paper è un gioco di carte distribuito da Cranio Creations (che ringraziamo per la copia review, ndr) che ha da subito destato la nostra curiosità.

Acquista Sea, Salt & Paper sul sito di Cranio Creations e utilizza il codice nerdgames10 per avere uno sconto dedicato!

SCHEDA SEA, SALT & PAPER

Contenuto
  • 64 Carte
  • Regolamento

Sea, Salt & Paper – La nostra recensione

La preparazione del gioco è molto semplice. Dopo aver mescolato le carte e aver disposto il mazzo, coperto, al centro del tavolo, si rivelano le prime due: queste saranno le prime carte delle due pile degli scarti. La partita può ora iniziare.

Durante il proprio turno i giocatori, in senso orario, possono svolgere fino a tre azioni. La prima è l’acquisizione di una carta: si possono pescare le prime due carte del mazzo coperto oppure la prima carta di una delle due pile degli scarti, senza guardare le sottostanti.
La seconda azione è la giocata per coppie: alcune carte, infatti, possono essere giocate in coppia per attivarne gli effetti. Non c’è limite a questa azione: il giocatore può calare sul tavolo anche più coppie, attivando quindi più effetti.
La terza azione possibile è chiamare la fine del round. Questa azione è possibile solo per il giocatore di turno che ha raggiunto 7 o più punti, sommati tra le carte giocate sul tavolo e quelle rimaste nella mano. Quando un giocatore chiama la fine del round inoltre deve decidere tra due possibilità. La prima è dichiarare l’alt: tutti i giocatori rivelano la propria mano e totalizzano punti, ricevuti dalla mano e dalle carte giocate. La seconda possibilità è lanciare una sfida: tutti gli avversari compiono un ultimo turno con l’obiettivo di superare il punteggio del giocatore che ha lanciato la sfida. La sfida è vinta se il giocatore che l’ha lanciata ha punti pari o maggiori di tutti i suoi avversari; se invece ha punti inferiori anche a solo uno tra gli avversari, la sfida è da considerarsi persa.
Vince la partita il giocatore che, per primo, raggiunge la soglia di punti prestabilita, oppure chi per primo cala le quattro carte Sirena.

Sea, Salt & Paper è un gioco molto semplice, adatto anche ai più piccoli a partire da otto anni. Ricordare tutte le combinazioni di carte non è immediato ma niente paura: queste sono riassunte nell’angolo in alto a sinistra di ogni carta. La vera nota di merito però va alla bellezza delle carte. I soggetti rappresentati sono infatti fotografie di veri origami a tema marino, realizzati da Lucien Derraine e Pierre-Yves Gallard e fotografati da Pierre-Yves Gallard.
Un gioco bello da vedere e da scoprire, ideale da portare sempre con sé anche durante viaggi e gite fuori porta.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Giulia 21 Articoli

Classe 1997, cresciuta a pane e Harry Potter.
Ama leggere romanzi e sogna una casa con una immensa libreria.

Lascia un commento