Salone del Libro: le attività di Lucca Comics

Cranio Creations debutta al Salone del Libro

Inizia dal Salone Internazionale del Libro di Torino il percorso di avvicinamento a Lucca Comics & Games 2023, anno in cui si celebrerà anche il trentennale di Lucca Games, una delle anime del più grande community event d’Europa, capace di coinvolgere decine di migliaia di giocatori e giocatrici di ogni età, uniti da una passione che sposa valorizzazione culturale e sano divertimento. 

Salone del Libro: le attività di Lucca Comics

Lucca Comics al Salone del Libro

Nello stand di Lucca Comics & Games (PAD 1 – Stand A28-B27) sarà possibile conoscere il gioco nelle sue molteplici sfaccettature: uno spazio gratuito per mettersi alla prova, stimolare lo spirito collaborativo e la capacità di problem solving di ognuno di noi, mettere in pratica i risultati dell’ascolto attivo, testando alcuni dei migliori titoli del 2022 selezionati nell’ambito del premio Gioco dell’Anno (https://www.giocodellanno.it/), grazie alla collaborazione con Impronte Ludiche, associazione nata per esplorare e sperimentare il gioco come attività divertente e strumento di socializzazione, educativo e di integrazione. 

Non mancheranno gli approfondimenti dedicati alle culture partecipative contemporanee – Gioco in primis – cuore pulsante di Lucca Comics & Games: dall’appassionato racconto-incontro sulla cultura ludica degli ultimi 20 anni (2023 Odissea nel Gioco– ven. 19/05 ore 18:30, Sala del Fumetto) all’analisi sugli impatti formativi ed educativi che la cultura partecipata, tipica di chi gioca, sa offrire, aiutando fin da piccoli a sviluppare una sana concezione del concetto di Gioco (Slow Life Slow Games – ven. 19/05 ore 13:00, Sala del Fumetto). E ancora un’indagine che tocca mondi affini come quello del videogioco e del fumetto, esplorando i casi più virtuosi di contaminazioni artistiche, per scoprire come tutti gli universi di Lucca Comics & Games convergano e trovino punti di connessione, creando alcuni dei maggiori casi di successo dell’intrattenimento contemporaneo(Fumetti e videogiochi: il nexus della crossmedialità – dom. 21/05, ore 17:15, Sala del Fumetto); un approfondimento su come si stiano evolvendo il concetto di arte e le professioni creative con l’avvento dell’intelligenza artificiale (Pecore elettriche. L’intelligenza artificiale, l’arte, la creatività – ven. 19/05 ore 11:30 – Sala Rosa); un incontro con Paco Roca, per parlare di fumetto con un maestro e ripercorrere con lui l’importanza della narrativa illustrata e il ruolo di premi come i Lucca Comics Awards in un sistema fatto di autori, editori, artigiani, organizzatori, appassionati (Paco Roca. Autore de I solchi del destino – sab. 20/05 ore 14:30, Sala Bianca). Infine spazio alla genialità di J.R.R Tolkien, che a Lucca è sempre stato tra gli ideali protagonisti di tutte le edizioni della manifestazione, la cui eredità è stata capace di ispirare intere generazioni di autori e giocatori e che, a 50 anni dalla sua scomparsa, continua a essere un punto di riferimento per tutto il mondo del fantasy (Tolkien 50. Passato, presente, futuro – dom. 21/05, ore 10:45 Sala Viola). Un omaggio che prosegue il tradizionale rapporto tra l’autore e Lucca Comics & Games, la principale manifestazione italiana che ha indagato Tolkien negli ultimi 30 anni con molte proposte all’interno del programma culturale legate anche all’imaginative realism: basta pensare alle mostre di alcuni tra i più autorevoli esperti tolkieniani quali Angelo Montanini, John Howe, Alan Lee, oltre che Ted Nasmith (autore del poster dell’edizione 2022 di LC&G).

Gli appuntamenti

LO STAND DEDICATO AL GIOCO (A28-B27, PAD 1)
 
Gioco e formazione: sessioni di gioco esperienziale con Lucca Comics & Games 
Giovedì 18, venerdì 19 e lunedì 21 maggio (ore 11-13 e ore 14-16). 
Al Salone Internazionale del Libro di Torino sarà possibile immergersi nell’atmosfera di Lucca Comics & Games e scoprire le potenzialità del gioco da tavolo con i giochi finalisti del premio “Gioco dell’Anno” 2022 (in collaborazione con Impronte Ludiche APS). 
Info e prenotazioni info@impronteludiche.it
 
Giochi demo e sessioni libere
Tutti i giorni, negli orari di apertura del Salone
Ogni giorno lo stand di Lucca Comics & Games sarà interamente dedicato al mondo del gioco da tavolo: tutti i visitatori potranno cimentarsi con i migliori giochi pubblicati in Italia nel 2022 selezionati nell’ambito del premio “Gioco dell’Anno”. 
 
PROGRAMMA INCONTRI
Venerdì 19 alle 11.30 – Sala Rosa, PAD 1
Pecore elettriche. L’intelligenza artificiale, l’arte, la creatività
Con Francesco D’Isa, Francesca Lagioia, Loredana Lipperini, Cosimo Lorenzo PanciniVanni Santoni, Annamaria Testa
L’uso di piattaforme che permettono di usare l’intelligenza artificiale per scrivere, disegnare, produrre testi scientifici si è esteso in pochi mesi. Alcuni le temono, altri le accolgono con curiosità, altri ancora pongono un problema di diritto d’autore. È tempo, comunque, di cominciare a ragionarci.
In collaborazione con Lucca Comics & Games
 
Venerdì 19 alle 13.00 – Sala del Fumetto, PAD 1
SLOW LIFE. SLOW GAMES. Giochiamo contro l’azzardopatia.
Tutte le variazioni del verbo “giocare”, in quanti modi si può fare?
Con Maurizio Varese, Silvia Ceccarelli
Voce del verbo “giocare”. Da tavolo, online, di ruolo, con console; insieme, in solitaria, all’aria aperta, su un cellulare… e poi ancora tornei, sfide, rischio. Parlare di gioco può sembrare facile, lo possono fare bambini e adulti, ma a volte le cose si complicano. Il progetto Slow Life Slow Games (https://slowlifeslowgames.it/) è una delle più grandi operazioni in Italia di disseminazione della cultura ludica. Oltre 20.000 giochi sono entrati nelle scuole, nei luoghi di lavoro, in eventi ricreativi e nei presidi sanitari. Una rivoluzione culturale che trasforma il gioco sano in antidoto naturale al gioco d’azzardo patologico, dimostrando che non ha più senso parlare di ludopatia ma di azzardopatia. Perché conoscere i meccanismi del gioco fin da piccoli è la chiave per non cadere nella dipendenza.
Powered by Lucca Comics & Games in collaborazione con Azienda USL Toscana Nord Ovest
 
Venerdì 19 alle 18.30 – Sala del Fumetto, PAD 1
2023 Odissea nel Gioco. Da tavolo, di ruolo, alla console: l’avventuroso viaggio nella cultura ludica del XXI secolo.
Con Andrea Angiolino, Alessandro Apreda, Luca Bitonte
Come si sono evoluti il gioco di ruolo, il gioco da tavolo e il videogioco in Italia negli ultimi vent’anni? Sembra incredibile ma si tratta di una vera e propria rivoluzione ludica, nata da un movimento culturale inarrestabile, che esiste da sempre ma che da sempre si rinnova, unisce, insegna, arricchisce e attiva emozioni. Attraverso la lente d’ingrandimento di Lucca Comics & Games, un grande game designer, nominato dal Ministero della Pubblica Istruzione “Esperto inventore di giochi” e vincitore del primo Best of Show alla carriera nel 2004, Andrea Angiolino scatterà la fotografia al mondo del gioco italiano: e sarà una foto molto… mossa! 
Powered by Lucca Comics & Games
 
Sabato 20 maggio alle 14.30 – Sala Bianca, Area Esterna Pad 3
Paco Roca. Autore de I solchi del destino (Tunué)
Con Robert Coale, Fabio Geda, Alberto Rigoni
Uno dei maestri del fumetto spagnolo, vincitore di numerosi premi a livello internazionale, per la prima volta al Salone, con una nuova edizione di un capolavoro, ambientato tra i combattenti spagnoli sotto il comando francese, negli anni della Seconda Guerra Mondiale.
In collaborazione con Lucca Comics & Games
 
Domenica 21 maggio, 10.45 – Sala Viola, Galleria visitatori
Tolkien 50. Passato, presente, futuro. 
Con Maria Gaia Belli, Stefano Giorgianni, Loredana Lipperini, Edoardo Rialti, Emanuele Vietina
Il primo appuntamento per i lunghi festeggiamenti di J.R.R.Tolkien nel cinquantenario della morte. Per raccontare lo stato degli studi e delle traduzioni delle sue opere, la percezione contemporanea, e l’eredità raccolta da autrici e autori di oggi.
In collaborazione con Aist, Bompiani, Lucca Comics & Games
 
Domenica 21 maggio alle 17.15 – Sala del Fumetto, PAD 1
FUMETTI E VIDEOGIOCHI: IL NEXUS DELLA CROSSMEDIALITÀ
Il linguaggio è da sempre mutevole e ha la tendenza ad adattarsi a seconda del medium di riferimento. Sempre più spesso, negli ultimi anni, il linguaggio videoludico trova sponda nel linguaggio del fumetto per espandere le proprie storie, in una contaminazione interminabile. È il caso di The Witcher, di Cyberpunk 2077, ma anche di Elden Ring o di Fortnite: nessun genere e nessun titolo resiste alla contaminazione, che con The Last of Us è arrivata fino ai TV Show. Che succede, quindi, quando il linguaggio dei videogiochi incontra quello dei fumetti? Ce lo raccontano lo scrittore Enrico Brizzi (Jack Frusciante è uscito dal gruppoEnzo, il sogno di un ragazzo), Nicola Peruzzi (Panini Comics) ed Emanuele Vietina (Direttore di Lucca Comics & Games).


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5528 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.