Play 2023: Asmodee dona parte del ricavato

Per aiutare l'emilia romagna

Asmodee annuncia le novità di aprile 2024

A una settimana dal termine dell’edizione 2023 di Play, l’annuale festival del gioco che si tiene nella città emiliana di Modena e che rappresenta un appuntamento imperdibile per ogni appassionato di gioco da tavolo, Asmodee Italia tira le somme su come è andata la sua presenza alla manifestazione. Sebbene non sia stato facile partecipare al Play di quest’anno, che la sorte ha voluto cadesse proprio durante i giorni della terribile alluvione che ha devastato l’Emilia-Romagna, regione che ospita l’evento e che fa da casa a molte realtà del gioco analogico italiano tra cui proprio Asmodee Italia, per Asmodee l’edizione 2023 della manifestazione non può che definirsi un successo su tutti i fronti.

Asmodee a Play 2023 pensando all’Emilia Romagna

Durante la kermesse modenese, infatti, lo stand di Asmodee Italia è stato letteralmente preso d’assalto dai giocatori, che hanno occupato in maniera pressoché continua i numerosi tavoli messi a disposizione per poter provare i titoli del vasto catalogo. Sono state più di novecento le partite demo, organizzate in collaborazione con le associazioni ludiche La Contea e Officina Ludica, svoltesi nell’arco delle tre giornate della fiera, tra cui spiccavano quelle di Heat, novità del momento, a cui sono stati dedicati ben due tavoli che hanno mai avuto un attimo di tregua, macinando partite a ciclo continuo.

Di grande impatto sono stati anche i momenti “gioca con l’autore” svoltisi con Roberto Pestrin per Cangaceirostitolo di prossima uscita presentato in anteprima, e con Przemek Wojtkowiak, autore dell’acclamato Le Cronache di Avel. Infine, l’assegnazione da parte di IoGioco, la rivista bimestrale dedicata agli appassionati del gioco da tavolo, di ben due premi IoGioco Awards a due titoli Asmodee, a Jaws of the Lion come miglior gioco 2022 e a Dune Imperium: L’Ascesa di Ix come migliore espansione, completa il quadro di una tre giorni indimenticabile e di successo.

Il bagno di folla che ha preso d’assalto lo stand di Asmodee Italia si è trasformato anche in un pieno successo dal punto di vista delle vendite, con una classica dei titoli più venduti che mostra inequivocabilmente l’ampiezza e la versatilità del catalogo Asmodee, che spazia dai titoli più da hardcore gamer, ai party game accessibili a tutti:

  1. Heat
  2. Zombie Kittens
  3. Le Cronache di Avel
  4. Mantis
  5. Le Cronache di Avel: Nuove Avventure
  6. Bunny Hops

Questa classifica, ai fatti, risulta essere una vera e propria cartina tornasole di come Play a Modena negli anni sia diventata una fiera che non si rivolge più esclusivamente ai giocatori esperti, ma viene visitata sa un pubblico sempre più ampio, come sempre più ampio è l’interesse che il mondo del gioco da tavolo sta suscitando anche in chi finora non vi si era mai avvicinato.

Grandemente soddisfatta del successo ottenuto, Asmodee Italia non ha però dimenticato la terribile situazione in cui tale successo sia arrivato e di come il Play di Modena sia stata un’isola felice circondata dalla devastazione dell’alluvione, i cui strascichi sono ancora sotto gli occhi di tutti. Pertanto, ha deciso di devolvere una parte del ricavato ottenuto dalle vendite in fiera, pari a Euro 8.560, alla raccolta fondi istituita dalla Protezione Civile proprio per far fronte alla situazione d’emergenza che tuttora permane in Emilia-Romagna.

I tragici eventi che si sono verificati sul versante romagnolo della nostra regione ci hanno toccato per la vicinanza geografica e per l’amicizia che ci lega, anche a livello personale, con la popolazione colpita.”, ha dichiarato Massimo Bianchini – Country Manager Asmodee Italia, “Pur nella concomitanza dell’evento di Modena Play e del Salone del Libro di Torino in cui presenziavamo, abbiamo deciso praticamente in tempo reale di organizzare questa raccolta fondi derivanti dagli incassi in fiera, da devolvere a una delle istituzioni che partecipa al contenimento dei danni e, sperabilmente, a una pronta ripartenza, nella consapevolezza che si tratta di un piccolo aiuto a fronte della portata del disastro ambientale. Ci stringiamo agli amici romagnoli e ci uniamo al coro dei #TinBota che arrivano da ogni parte d’Italia.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5352 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Lascia un commento