Inferno – La recensione del librogame

Il vostro viaggio negli inferi

Inferno - La recensione del librogame

Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura ché la diritta via era smarrita” è uno degli incipit più famosi della storia della letteratura. L’Inferno di Dante Alighieri, la prima cantica della Divina Commedia, è un’opera che nel corso dei secoli, se possibile, ha continuato a interessare, appassionare, far innamorare milioni di persone attorno al globo, al punto che nel corso degli anni abbiamo visto riproporre questo capolavoro nelle più svariate modalità: videogioco, film animato, versioni illustrate o a fumetti… Immaginate di dovervi calare voi nelle più profonde viscere e vivere la vostra avventura proprio come Dante fece con il sommo Virgilio, ora potete farlo. Inferno di Alberto Orsini, pubblicato da Watson Edizioni – che ringraziamo per la copia review – è il libro game che vi porterà nel cuore della Divina Commedia.

Inferno – La nostra recensione

Dante Alighieri è appena uscito dall’Inferno, a riveder le stelle, ma la storia sta per cambiare: Francesco Alighieri, suo fratello minore, ha imboccato la Porta degli Inferi per ritrovare il sommo poeta. In questo gamebook dovrete vestire i panni di entrambi i fratelli Alighieri in un percorso salvifico attraverso tutti i cerchi dell’inferno dantesco e incontrando nuovamente tutti quei personaggi che abbiamo conosciuto nel corso della nostra carriera scolastica, e non solo. Cito, giusto a titolo di esempio, Virgilio stesso, Caronte, il Minotauro, Cleopatra, Paolo e Francesca e così via.

Ma come si gioca a un gamebook? Una matita e una gomma da cancellare è tutto ciò di cui avrete bisogno. All’inizio dell’avventura i due personaggi, i fratelli Alighieri, avranno delle statistiche con cui dovranno fare i conti per tutta la durata del viaggio. Vita Nova, Poetare e Sacralità per Dante mentre Francesco avrà Forza, Lotta e Cura Anime. Queste naturalmente potranno crescere o risalire (senza mai superare il valore iniziale) in base alle decisioni prese e alle conseguenze delle nostre azioni.
Sfogliando le pagine del libro sarete costantemente sottoposti a delle scelte che vi porteranno a dei naturali bivi da cui si ramificherà la vostra avventura fino addirittura alla possibilità perdita di uno dei personaggi.

Naturalmente non mi addentrerò nei contenuti di quella che è la trama di Inferno perché è ovvio che la scoperta debba essere tutta vostra, a maggior ragione quando si tratta di un gamebook, dopo ogni pagina, ogni verso è fonte di curiosità e di stimolo ad andare avanti a scoprire il prossimo passaggio e la prossima scelta. Posso tranquillamente confermare che la lettura del testo è gradevolissima e scorrevole con i richiami alla struttura dantesca del poema sono la vera ciliegina sulla torta.

Se siete amanti dei librogame o se siete affascinati e appassionati della Divina Commedia, Inferno di Alberto Orsini è l’acquisto giusto per voi, un’opera che può degnamente occupare un posto di rilievo nella vostra libreria. 


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 4087 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo geek.
Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento