Pokémon: al via il più importante torneo italiano

Appuntamento a Bolzano

Pokémon Special Championship

Dalla loro nascita nel 1996 su Game Boy a oggi, i Pokémon, i mostriciattoli tascabili più famosi del mondo nati dalla mente dello sviluppatore giapponese Satoshi Tajiri, ne hanno fatta di strada. Una strada costellata di successi che ha permesso a questo franchise di rimanere sulla cresta dell’onda per oltre 20 anni, diventando uno dei brand più redditizi al mondo e sviluppandosi a 360 gradi. Dai videogiochi al gioco di carte, dai cartoni animati ai film, tra cui l’ultimissima pellicola dedicata alla mascotte per eccellenza e in arrivo a maggio, l’atteso Detective Pikachu, passando per un numero infinito di giocattoli e gadget di ogni sorta.

Il successo del fenomeno Pokémon non è certo un mistero, ma quello che non tutti sanno è che attorno ad esso, nel tempo, si è sviluppato un fiorente panorama competitivo globale in cui l’Italia è tra i Paesi più attivi e riconosciuti al mondo. Basti pensare che all’ultimo torneo mondiale, la nostra era la nazione europea con più qualificati: ben 34 su 96 per la prima giornata e 10 per la seconda, dato ancor più rilevante se si considera che l’accesso era garantito solamente ai 16 migliori giocatori europei.

Pokémon Special Championship

Il prossimo importante appuntamento torneistico si terrà il 23 e 24 marzo con lo Special Championship del circuito di tornei ufficiali Play! Pokémon, il programma di The Pokémon Company International dedicato alle competizioni dei Videogiochi e del Gioco di Carte Collezionabili. Oltre 450 giocatori da tutta la penisola e da diverse parti del mondo si riuniranno presso il Four Points by Sheraton Bolzano – Business Center per partecipare al torneo Pokémon più grande in Italia per la stagione 2018-2019. I Pokéfan che non riusciranno a essere presenti, potranno godersi tutta la gara in un’esclusiva diretta streaming sul canale YouTube di Cydonia, Pokémon Creator che commenterà il torneo in tempo reale a partire dalle 10:30. In palio non ci sarà solo il titolo di Campione, ma anche i punti che garantiranno la partecipazione ai Campionati Mondiali, che quest’anno si terranno presso il Walter E. Washington Convention Center di Washington D.C.

Con lo Special Championship di Bolzano, il processo di qualifica ai Campionati Mondiali di Pokémon 2019 entra ancora più nel vivo. Un evento attesissimo da tutta la community, tanto che le pre-iscrizioni per i 450 posti disponibili sono andate esaurite in pochissimo tempo ed è al momento possibile iscriversi solamente come riserva tramite il sito ufficiale. Aperto a tutti i giocatori e senza restrizioni di nazionalità, il torneo comprende sia iVideogiochi Pokémon, per cui verranno utilizzati i software Pokémon Ultrasole e Pokémon Ultraluna, che il Gioco di Carte Collezionabili. I giocatori saranno raggruppati in tre categorie basate sul loro anno di nascita, ovvero Junior (nati nel 2008 o successivamente), Senior (nati tra il 2004 e il 2007) e Master (nati nel 2003 o precedentemente), che dovranno portare la propria console Nintendo 3DS con la squadra Pokémon preferita, rispettando tutte le restrizioni e le indicazioni del regolamento ufficiale. La lauta ricompensa è composta da “Punti Campionato” Play! Pokémon, necessari per scalare la classifica mondiale e qualificarsi alla finalissima che si terrà dal 16 al 18 agosto 2019. Per gli spettatori, oltre all’evento principale saranno invece presenti tante attività collaterali e un’area Nintendo dove sarà possibile provare tutte le ultime novità dal mondo Pokémon.

Riusciranno gli italiani a mantenere alta la loro reputazione? Per scoprirlo, l’appuntamento è il prossimo weekend al Four Points by Sheraton Bolzano – Business Center, dove sarà possibile confermare le iscrizioni a partire dalle h 08:00 alle h 09:00, oppure sul canale YouTube di Cydoniaa partire dalle h 10:30.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3314 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD ✊🏻🎮

Lascia un commento