Quake Champions: il programma eSport 2018

Nuovo campione, nuova mappa e altro ancora

Questo fine settimana, durante il Bethesda Gameplay Day al PAX East, il team responsabile di Quake Champions ha fornito nuovi dettagli sull’aggiornamento di aprile, incluso il ritorno di Strogg, uno tra i combattenti più famosi di Quake, una nuova mappa di Cthala e il calendario degli eventi eSport di Quake del 2018.
Quake Champions: il programma eSport 2018

Quake Champions – Nuovi contenuti in arrivo ad aprile

Alla fine di aprile, l’aggiornamento di Quake Champions introdurrà nuovi contenuti insieme a tanti miglioramenti in termini di meccaniche di gioco. I nuovi contenuti annunciati al PAX East includono:
Nuovo campione – Strogg: Per metà metallo e per metà carne putrida, ma pronto al 100% a distruggere, il nemico simbolo di Quake II e Quake 4 torna a combattere per fuggire dalla Terra del Sogno e ristabilire il contatto con il suo spietato leader Makron. I giocatori potranno anche controllare l’assistente di Strogg, Peeker, un drone autonomo che spara potenti esplosivi.
Nuova mappa – Awoken: I giocatori combatteranno in un labirinto di rovine tropicali nella nuova mappa di questo mese, Awoken. Questa arena contorta è disponibile in modalità Deathmatch, Deathmatch a squadre, Duello, 2 contro 2 e Instagib.

Quake Champions – Programma eSport 2018

Quest’anno, Quake Champions organizzerà due tornei minori e due tornei maggiori dedicati ai giocatori professionisti, oltre ad alcuni eventi online collaterali. Il primo torneo si terrà nell’ambito del Dreamhack Tours a maggio con un montepremi di 50,000 $. Per la prima volta nella storia di Quake, non ci saranno qualificazioni preliminari. Tutti i giocatori potranno iscriversi all’evento e gareggiare per il titolo.

“Geek-Store”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3555 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento