Burnout Paradise Remastered non avrà microtransazioni

La conferma ufficiale da parte di EA

Burnout Paradise Remastered non avrà microtransazioni

Dopo l’annuncio della giornata di ieri, emergono nuovi dettagli su Burnout Paradise Remastered, il titolo in arrivo il 16 marzo per PlayStation 4 e Xbox One (la versione PC sarà pubblicata più avanti nel corso dell’anno).
Burnout Paradise Remastered

Burnout Paradise Remastered dice NO alle microtransazioni

Ben Walke di EA e Ghost Games ha condiviso, attraverso il proprio profilo Twitter, nuove informazioni sul titolo, confermando che Burnout Paradise Remastered non avrà microtransazioni o qualsiasi altro pagamento aggiuntivo per i contenuti.
La smentita è arrivata dopo la comparsa nella descrizione del gioco, presso alcuni rivenditori, la presenza di questi acquisti opzionali. In aggiunta a questo Walke ha ribadito che in Burnout Paradise Remastered sarà presente la colonna sonora originale, eccezion fatta per un paio di canzoni che hanno riscontrato problemi di licenze.



“Geek-Store”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3379 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento