The Nun – Speciale Home Video

La suora "di casa"

The Nun - Speciale Home Video

L’universo di The Conjuring è uno dei franchise più noti in ambito cinematografico e, senza troppi dubbi, il più fortunato nel campo horror. Nel corso degli anni la saga ha acquistato sempre più fortuna e notorietà fino a raggiungere una certa dose di saturazione. Ne è una prova in tal senso in film The Nun, che abbiamo avuto modo di recensire diversi mesi addietro, che ora approda anche in edizione Home Video. Grazie a Warner Bros., abbiamo potuto dare uno sguardo ai contenuti speciali presenti nell’edizione Blu-Ray. Ecco le nostre impressioni.

The Nun – Speciale Home Video

Sono passati più di quattro mesi dall’arrivo al cinema di The Nun e dopo tutto questo tempo il giudizio sul film diretto da Corin Hardy è cambiato? La speranza è che il film potesse essersi rivalutato, lontano da quel brusio costante che si trova nelle sale cinematografiche e dopo aver lasciato in lontani ricordi quelle impressioni non certi ottimali. La realtà invece è ben diversa. The Nun continua a lasciare una profonda sensazione di incompiutezza, di rammarico per quello che sarebbe potuto essere ma non è stato. Per questo motivo, se volete leggere la nostra recensione, vi rimando al nostro articolo originale mentre qui di seguito analizzeremo quelli che sono i contenuti extra presenti nell’edizione home video del film.

Partiamo purtroppo con una mera considerazione: mi aspettavo di più (ancora una volta). I contenuti Extra infatti non occuperanno moltissimo tempo e, a dirla tutta, solo alcuni di questi meritano davvero l’attenzione. Procediamo con ordine: naturalmente, come lecito attendersi, non mancano le classiche scene eliminate, una manciata di contenuti che offrono solo qualche spezzone senza arricchire quanto visto nel film.

L’aspetto più interessante, personalmente parlando, è quello che riguarda l’intero franchise. “The Conjuring Chronology” offre infatti uno spaccato sulla saga, mettendo ordine – letteralmente – tra tutti i film prodotti fino a ora. I contenuti extra più importanti però, a livello di mole e di minutaggio, sono quelli dedicati proprio a The Nun. Ho apprezzato profondamente invece la panoramica fornita sui luoghi scelti per le riprese del film: situati principalmente in Romania, questi si mostrano come i veri protagonisti del film, capaci di recitare un ruolo di primo piano. Castelli e monasteri vengono mostrati nella loro bellezza, scoprendo angoli e lati che magari nel film non è semplice apprezzare, perché celati o messi in secondo piano dai fatti e dalla trama.

L’ultimo aspetto presente tra i contenuti Extra riguarda proprio lei, quella che ormai è nota come “La Suora”. Bonnie Aarons, l’attrice che veste i panni del demone Valak, offre alcuni spunti interessanti su come sia stato recitare quel ruolo recitare quel ruolo e quale siano state le sue implicazioni. In conclusione, l’edizione Home Video di The Nun aggiunge qualche contenuto in più che non riesce a però a risollevare le sorti di nun prodotto che nel suo complesso rimane mediocre senza aggiunte di livello.


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3414 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento