Filippo Brunelleschi – Recensione

Un viaggio nel rinascimento

Filippo Brunelleschi - Recensione

Prosegue il viaggio nella storia d’Italia e in particolare della Toscana di Keiner Klug. Dopo Pinocchio, ci addentriamo nella storica rivalità tra Filippo Brunelleschi e Lorenzo Ghiberti.

Filippo Brunelleschi – La nostra recensione

Il Rinascimento è senza ombra di dubbio uno dei periodi più affascinanti della storia italiana. Firenze è l’emblema di questo periodo artistico e la Cupola del Brunelleschi è ancora oggi una delle punte di diamante della storia d’Italia.

In questo volume, sceneggiato da Marco Cei e illustrato da Luca Bulgheroni, torniamo appunto nella città toscana governata dalla famiglia Medici, durante il XV secolo. Tra gli artisti più rappresentativi, emergono Ghiberti e Brunelleschi, che si contendono in più occasioni la vittoria dei concorsi indetti dai de’ Medici per la decorazione e l’abbellimento di vari monumenti della città.

L’apice del loro scontro sarà, ovviamente, per la Cupola del Duomo

Come è andata a finire, lo sappiamo, ma cosa è accaduto tra i due? Tra realtà storica e fiction, la coppia Cei – Bulgheroni ci catapulta in un avvincente battaglia artistica tra due personaggi storici su chi abbellirà maggiormente Firenze. È apprezzabile come i due antagonisti siano presentati in maniera approfondita. Emergono le loro manie, i loro caratteri non facili, ma geniali.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5337 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Lascia un commento