I racconti di Nikolaj Gogol diventano un fumetto

In libreria dall'1 dicembre.

I racconti del terrore di Gogol - Recensione

Nikolaj Gogol’ è considerato uno dei grandi della letteratura russa. Con uno stile visionario e al tempo stesso chirurgico, mise alla berlina la desolante mediocrità umana di cui era intrisa la società del suo tempo. La prosa intensa e il linguaggio vivace distinguono la sua opera da quella di altri autori russi per la ricchezza di inventiva e di immaginazione. I suoi racconti e i personaggi che li popolano sono veri e propri simboli, rappresentazioni di angherie, prevaricazioni, discrepanze tra le classi sociali.

ACQUISTA I RACCONTI DEL TERRORE DI GOGOL

I racconti di Nikolaj Gogol

Tra i suoi più grandi capolavori, si ricordano: Il nasoIl ritratto e Il Vij, quadri satirico-grotteschi che denunciano ingiustizie, soprusi e servilismo di un periodo storico chiuso e retrogrado.

Tre perle della letteratura mondiale, che ora rivivono in una affascinante trasposizione a fumetti ad opera di Francesco De Benedittis e Luca Franceschini: “I racconti del terrore di Gogol”, pubblicato da Edizioni NPE. Pagine che ricostruiscono le atmosfere enigmatiche e inquietanti della Russia del primo Ottocento e che rendono chiaro il senso di oppressione che Gogol’ provava nei confronti della società del tempo.

In libreria dall’1 dicembre.

ACQUISTA I RACCONTI DEL TERRORE DI GOGOL

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM E RESTA AGGIORNATO IN ANTEPRIMA SUI NOSTRI CONTENUTI!


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 5334 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito e inusuale. Vita da nerd.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
#powertobenerd

Lascia un commento