The Last of Us Part II sarà violento e reale

Più vero del vero

The Last of Us Part II sarà violento e reale

Inutile negarlo, The Last of Us Part II è uno dei giochi più attesi dai fan PlayStation. Nonostante le informazioni sul gioco vengano snocciolate con il contagocce, Naughty Dog prosegue, per quanto possibile, nello svelare piccoli dettagli e informazioni sull’esclusiva PlayStation 4.
The Last of Us Part II sarà violento e reale

The Last of Us Part II sarà violento e reale

Dopo aver parlato dei contenuti e della trama, la software house ha voluto focalizzarsi su un tema che sarà ricorrente in The Last of Us Part II: la violenza. Neil Druckmann, vicepresidente di Naughty Dog e regista del gioco, è stato intervistato di recente dalla testata Buzzfeed, in compagnia del co-sceneggiatore Halley Gross. I due hanno spiegato come uno degli obiettivi del gioco sarà quella di includere la violenza, a parte che questa sia “vera”.
Il nostro approccio estetico alla violenza è cercare di renderla la più reale e veritiera possibile.” hanno spiegato “Noi vediamo – a volte con disagio – molti video dal mondo, giusto? Questo è il mondo che conosciamo e cerchiamo di dire ‘okay, non vogliamo renderlo sexy. Come lo rendiamo reale? Come possiamo renderlo disturbante, dato che l’arte a volte dovrebbe essere scomoda?’
I due hanno aggiunto che l’intento non è rendere la violenza divertente ma coinvolgente e aspetterà al giocatore scegliere se essere concorde o meno con questa decisione.
Ricordiamo che per il momento non si conosce ancora una data di uscita per The Last of Us Part II.

TLOU”


Informazioni su Samuele "SamWolf" Zaboi 3423 Articoli

Videogiocatore da sempre, amante di boardgame, fumetti, cinema e Serie TV. Affascinato da ciò che è insolito, inusuale e profondo amante del mondo horror.
"Everybody lies. No exceptions."
Fondatore e ideatore di NerdGames.it
POWER TO BE NERD

Lascia un commento